Musictory Notizie lucio dalla

lucio dalla

  • Cesare Cremonini ha scritto il soggetto e sarà il regista di un film su Lucio Dalla

    17
    Giu
    2021

    Cesare Cremonini torna al cinema. E stavolta per lui ci sarà l’esordio dietro la macchina da presa. Sarà il cantautore bolognese a scrivere e dirigere l’atteso film su Lucio Dalla, prodotto da Tenderstories e Papaya Records. 

    Leggi tutto l’ articolo »
  • Un docu-film su Lucio Dalla nei cinema italiani

    15
    Giu
    2021

    Il genio, l’estro, il mistero, la musica, la vita e altri inediti di Lucio Dalla. La storia del cantautore italiano, scomparso nel 2012 sarà protagonista di uno speciale documentario diretto da Pietro Marcello.

    Leggi tutto l’ articolo »
  • 4 marzo 2021, conferenza stampa Sanremo “Dedicata a Lucio Dalla”

    04
    Mar
    2021

    Apre la conferenza stampa l’Assessore al Turismo del Comune di Sanremo, Giuseppe Faraldi che in occasione di questa giornata speciale dedica la conferenza stampa al ricordo di Lucio Dalla.

    “Oggi è il 4 marzo 2021, e ricorre la data del 4 marzo 1993 quando venne a mancare il grande Lucio Dalla. Scomparso ormai 9 anni fa, lo ricordiamo oggi questo artista amato da tutti.

    Ma il 4 marzo è anche “L’anniversario della canzone Gesù bambino che oggi compie 50 anni. Con questa canzone Dalla arrivò terzo nel 1971 al Festival di Sanremo” ricorda Faraldi.

    Mi piace ricordare e ringraziare l’autrice di questo testo, Paola Pallottino. La città di Sanremo avrebbe voluto ringraziare con una adeguata cerimonia per questa canone donataPurtroppo le restrizioni hanno impedito di organizzare un’adeguata cerimonia, ma trovo giusto ricordarla come possibile.”

  • Il Premio Sala Stampa Lucio Dalla celebra 20 anni

    02
    Mar
    2021

    Vent’anni fa, il 3 marzo 2001 veniva istituito il premio Sala Stampa Radio TV Private. Dopo l’intitolazione dell’omonima sala stampa a Lucio Dalla nel 2013, il premio prese il nome di Premio Sala Stampa – Lucio Dalla.

    Anche quest’anno il “premio” dell’omonima sala stampa, verrà riconosciuto ad un “Big” e a una “Nuova Proposta” del Festival di Sanremo.  Lo scorso anno vennero premiati per i Big Diodato con “Fai Rumore“, per gli emergenti Tecla con “8 marzo”. 

    Questo l’albo d’oro del Premio Sala Stampa – Lucio Dalla

    Sezione “Big”
    2001: Elisa – Luce (tramonti a nord-est)
    2002: Daniele Silvestri – Salirò
    2003: Alexia – Per dire di no
    2004: Marco Masini – L’uomo volante, ex-aequo con Mario Venuti – Crudele
    2005: Francesco Renga – Angelo
    2006: Nomadi – Dove si va
    2007: Simone Cristicchi – Ti regalerò una rosa
    2008: Loredana Berté – Musica e parole
    2009: Povia – Luca era gay
    2010: Malika Ayane – Ricomincio da qui
    2011: Roberto Vecchioni – Chiamami ancora amore
    2012: Arisa – La notte
    2013: Elio e le Storie Tese – La canzone mononota
    2014: Perturbazione – L’unica
    2015: Nek – Fatti avanti amore
    2016: Stadio – Un giorno mi dirai
    2017: Fiorella Mannoia – Che sia benedetta
    2018: Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza
    2019: Daniele Silvestri – Argentovivo
    2020: Diodato – Fai rumore

    Sezione “Nuove Proposte”
    2001: Francesco Renga – Raccontami
    2002: Archinuè – La marcia degli angeli
    2003: Dolcenere – Siamo tutti là fuori
    2004: non assegnato
    2005: Negramaro – Mentre tutto scorre
    2006: non assegnato
    2007: Fabrizio Moro – Pensa
    2008: Ariel – Ribelle
    2009: Arisa – Sincerità
    2010: Nina Zilli – L’uomo che amava le donne
    2011: Raphael Gualazzi – Follia d’amore
    2012: Erica Mou – Nella vasca da bagno del tempo
    2013: Antonio Maggio – Mi servirebbe sapere
    2014: Zibba – Senza di te
    2015: Giovanni Caccamo – Ritornerò da te
    2016: Chiara dello Iacovo – Introverso
    2017: Tommaso Pini – Cose che danno ansia
    2018: Alice Caioli – Specchi rotti
    2019: non assegnato
    2020: Tecla – 8 marzo

  • Ricordando Lucio Dalla, dal 9 marzo un volume dedicato al grande artista

    24
    Feb
    2021

    A cinquant’anni dalla pubblicazione di “4/3/1943”, dal 9 marzo sarà disponibile in libreria e negli store digitali DICE CHE ERA UN BELL’UOMO… – Il genio di Dalla e Pallottino” (Edizioni Minerva), il nuovo libro del giornalista MASSIMO IONDINI dedicato alla coppia artistica formata da Lucio Dalla e Paola Pallottino.

    Grazie anche alle testimonianze esclusive di Gino Paoli, Renzo Arbore, Ron, Maurizio Vandelli, Maurizio De Angelis, Vince Tempera, Angelo Branduardi, Armando Franceschini e padre Bernardo Boschi, Iondini racconta la carriera di Dalla nei primi anni Settanta, caratterizzati dal sodalizio con la storica dell’arte, illustratrice e paroliera Paola Pallottino: una breve ma intensa collaborazione grazie alla quale videro la luce canzoni come “4 marzo 1943”, “Un uomo come me”, “Il gigante e la bambina” e “Anna Bellanna”.

    «Quel Festival del 1971 per la musica leggera italiana fu una vera e propria rivoluzione. Tant’è che Lucio Dalla conquistò Sanremo pur non arrivando primo. Per la sua “4/3/1943” si parlò infatti a gran voce di “vittoria morale”. Un successo a più livelli per Dalla e la quasi esordiente paroliera Paola Pallottino – dice Massimo Iondini –. Anzitutto perché la loro canzone, ripescata in extremis, era passata sotto le forche caudine della censura della Rai e dell’organizzazione del Festival: via il titolo “Gesubambino” e via alcuni importanti versi. Poi perché quell’innovativo testo portava per la prima volta in una rassegna canora di musica leggera il dramma di una ragazza madre e di un figlio della guerra. Infine, perché rappresentava il personale riscatto dello stesso Dalla, fino a quel momento lodato dalla critica ma inviso al grande pubblico per come cantava, per lo stile compositivo e per il suo aspetto trasandato da antidivo». 

    Tra retroscena e aneddoti degli esordi della carriera del cantautore bolognese, Iondini rivela l’esistenza di un’inedita versione dalliana del brano “La ragazza e l’eremita”, un testo di Paola Pallottino musicato nel 1994 da Angelo Branduardi, ma su cui, venticinque anni prima, aveva messo le proprie note anche Lucio Dalla.

    «Con meraviglia e grande emozione ho potuto ascoltare quella vecchia esecuzione piano e voce di Dalla, incisa sul nastro di una vecchia audiocassetta – racconta Iondini –. Si tratta di un provino registrato a casa di Lucio nel 1970, che Paola Pallottino ha conservato gelosamente per tutto questo tempo e che ora per la prima volta viene svelato e raccontato».

    Ad arricchire ulteriormente il libro, oltre ai numerosi scatti fotografici di Walter Breveglieri, ci sono la prefazione scritta da Pupi Avati e l’introduzione a cura di Gianni Morandi, in cui entrambi intrecciano i ricordi degli esordi delle loro carriere con quelli dell’amicizia con Lucio Dalla.

    Il libro termina con uno scritto di Lucio Dalla (già contenuto originariamente nel libro “Lucio Dalla. L’uomo degli specchi” di Gianfranco Baldazzi – Minerva Editore, 2013), preceduto dal capitolo “Io, Tobia, quel padre che Lucio non ebbe”, in cui è riportata l’intervista esclusiva realizzata da Massimo Iondini a Umberto “Tobia” Righi, che per quasi mezzo secolo è stato manager, factotum e sorta di padre putativo di Dalla.

  • “Geniale?” il cofanetto con la musica di Lucio Dalla fuori a marzo

    27
    Gen
    2021

    A trent’anni dall’uscita, il 12 marzo uscirà. Geniale?, la versione rimasterizzata di uno degli album tra i meno conosciuti e celebrati del grande Lucio Dalla realizzato con gli Idoli con brani inediti e un testo di approfondimento che ne racconta l’incredibile storia.

    Geniale? è un album di inediti registrati dal vivo tra il 1969 e il 1970 con gli Idoli e pubblicato nel 1991, che conduce alla riscoperta delle radici musicali del cantautore bolognese e del periodo che ha preceduto il suo successo.

    I brani, che sono stati rimasterizzati dai nastri originali, hanno consentito un restauro esclusivamente in mono per garantire la migliore resa possibile. 

    Il cofanetto sarà disponibile in tre formati: DOPPIO CD + libretto, LP 180gr + libretto, DOPPIO LP in pasta colorata + LIBRETTO (escl. Amazon)

    Questa la tracklist di “Geniale?”:

    CD 1
    GRAGNANINO BLUES (Dalla – Lecardi), 1999 (Dalla – Reverberi – Bardotti), SYLVIE (Dalla – Franceschini – Bardotti – Baldazzi)SUMMERTIME (G. Gershwin / DuBose Heyward – I. Gershwin), IL MIO FIORE NERO (Phillips – Migliacci), AFRICA (Dalla – Franceschini – Pallottino – Bardotti), NON È UNA FESTA (Ciacci – Continiello – Migliacci), GENIALE? (Dalla), FOTTITI (Dalla), ETTO (Dalla), 4/3/1943 (Dalla – Pallottino).
    BONUS TRACKS
    QUANDO ERO SOLDATO – alternative version (Bardotti – Reverberi), HAI UNA FACCIA NERA NERA – alternative version (Izzo – Reverberi – Podestà).

    CD 2
    IL CIELO (Bardotti – Baldazzi – Reverberi – Dalla), BISOGNA SAPER PERDERE (Cassia – Cini), HAI UNA FACCIA NERA NERA (Izzo – Reverberi – Podestà), QUANDO ERO SOLDATO (Bardotti – Reverberi), L’ORA DI PIANGERE (Bardotti – Morton), LA STORIA DI UN TOPO MALATO – provino (Lecardi), TORNA A SORRIDERE – provino (Lecardi), NON È UN SEGRETO – provino (Bardotti – Reverberi – Lecardi), INTRO GENIALE (Dalla), MAMA LOVE PAPA LOVE (Dalla – Lecardi), VAN (Lecardi), A WALK ON THE WILD SIDE (Bernstein – Mack), BLUES FOR TOBIA (Dalla – Lecardi), GEORGIA ON MY MIND (Gorrell – Carmichael).
    BONUS TRACKS
    ETTO – alternative version (Dalla), 4/3/1943 – alternative version (Dalla – Pallottino), NON È UNA FESTA – alternative version (Ciacci – Continiello – Migliacci), AFRICA – alternative version (Dalla – Franceschini – Pallottino – Bardotti), SYLVIE – alternative version (Dalla – Franceschini – Bardotti – Baldazzi)SUMMERTIME – alternative version (G. Gershwin/E. DuBose Heyward – I. Gershwin).

    Il disco è stato rimasterizzato negli Studi Fonoprint di Bologna da Maurizio Biancani.

    Era il 1971 quando Lucio Dalla inizia la sua inarrestabile ascesa presentando al Festival di Sanremo il brano “4/3/1943”, ribattezzato da tutto il pubblico “Gesù Bambino”. Seguono “Piazza Grande”, “Il gigante e la bambina” e “Itaca”, tutti brani destinati ad entrare nel suo immenso repertorioA 50 anni di distanza, Pressing Line e Sony Music vogliono rendere omaggio e celebrare uno dei più grandi Artisti della storia della musica italiana con questa esclusiva uscita, dopo il successo già ottenuto con la pubblicazione della riedizione degli storici album “Come è profondo il mare”, “Lucio Dalla” e “Dalla” e della raccolta “Duvudubà”.

  • “Dalla – 40th Anniversary” di nuovo negozio dopo 40 anni dalla prima uscita

    30
    Set
    2020

    Sony Music Legacy celebra l’artista bolognese ripubblicando il suo storico disco in un’edizione limitata rimasterizzata. Uscirà il 13 novembre. L’album è già disponibile in pre-order

    Leggi tutto l’ articolo »

  • “PAOLA E LUCIO – Pallottino, la donna che lanciò Dalla” annunciata l’uscita del libro

    02
    Mar
    2020

    Il giornalista MASSIMO IONDINI dedica alla coppia artistica formata da Lucio Dalla e Paola Pallottino il libro “PAOLA E LUCIO – Pallottino, la donna che lanciò Dalla (Edizioni La Fronda). Disponibile su Amazon in versione fisica e in -book, il libro uscirà il 4 marzo, in occasione dell’anniversario della nascita di Lucio Dalla e a cinquant’anni dalla pubblicazione di “Orfeo biancola prima canzone firmata Pallottino-Dalla.

    Leggi tutto l’ articolo »

  • Bologna, la città si muove per Lucio a 8 anni dalla scomparsa

    24
    Feb
    2020

    Da mercoledì 4 a domenica 8 marzo Bologna festeggia Lucio Dalla con la serie di eventi Si muove la città.  

    Leggi tutto l’ articolo »

  • Bologna, Piazza Cavour rende omaggio a Lucio Dalla

    13
    Feb
    2020

    Una scultura e una targa come omaggio al grande Lucio Dalla, l’artista icona della città di Bologna al quale vengono ogni anno resi omaggi di vario genere, da artistico a musicale.

    Leggi tutto l’ articolo »