La verità del video di “Thriller” di Michael Jackson. Il racconto dell’ex attrice e modella di Playboy

26
Giu
2019
Pubblicato da:

10 anni dalla scomparsa del Re del PopMichael Jackson, continuano sempre più frequentemente ad emergere dettagli del suo lavoro e della sua vita prima che prima di oggi non erano noti al grande pubblico.

A fare notizia non è solo la questione legata al docu-film Leaving Neverland, prodotto dalla HBO, in cui Wade Robson e James Safechuck, che erano due bambini che frequentavano la casa di Michael Jackson dal 1988 al 2005, affermano di aver subito abusi sessuali dalla star, mentre lo staff era in casa.

A raccontare alcuni aneddoti relativi al video del singolo Thriller, uno dei maggiori successi dell’artista, è l’attrice Ola Ray, ex volto di Playboy, che rivela come tra i due ci fossero stati anche alcuni momenti di intimità.

In una rivelazione hot Ray afferma che il cantante si era spogliato completamente davanti a lei nel suo camerino dopo un lungo giorno sul set, corteggiandola. “Michael e io siamo diventati intimi sul set di “Thriller”, sì”, ha confessato per la prima volta Ray “Sono andata nella sua roulotte un giorno ed è stato quello in cui ho avuto il mio secondo bacio con lui.”

“L’ho baciato per la prima volta sul set, l’ho baciato sulla guancia, poi mi ha chiesto di andare nel suo camerino un giorno e ci siamo seduti, abbiamo parlato per un po’ e poi siamo diventati intimi ed è stato lì che mi ha baciata per la seconda volta. È stato un bacio molto appassionato, e abbiamo fatto anche qualcosina d’altro, ma non dico altro. Dico solo questo. Si è spogliato davanti a me, non vi dirò altro, dovete leggere il mio libro” ha dichiarato al donna che ai tempi era giovanissima.

Ola Ray ha deciso di raccontare al mondo tutto ciò che è accaduto sul set di “Thriller” in un’autobiografia non ancora pubblicata “Diventare intima con Michael mi ha fatto sentire molto, molto bene. Non mi aspettavo che sarebbe successo, perché abbiamo trascorso insieme solo due settimane, ma ci siamo avvicinati molto.”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui