Gli U2 donano 10 milioni di euro alla sanità irlandese

09
Apr
2020
Pubblicato da:

La rock band irlandese U2 ha contribuito con 10 milioni di euro all’acquisto di dispositivi di protezione individuale (Ppe) e di altre attrezzature necessarie per combattere l’epidemia di coronavirus in Irlanda. E’ quanto riporta oggi l’emittente irlandese Rte.

Il primo ministro irlandese Leo Varadkar ha elogiato gli sforzi di Bono e soci: “Il governo ha ordinato quella che in tempi normali sarebbe stata una fornitura di DPI per 13 anni. Anche così, ogni assistenza da parte del settore privato e del pubblico in generale è benvenuta”, ha twittato. Secondo gli ultimi dati ufficiali, dell’8 aprile, oltre 6.000 persone in Irlanda sono state infettate dal nuovo coronavirus, mentre 235 sono morte a causa di complicazioni.

A marzo, a sorpresa, è stata pubblicata sul profilo Instagram degli U2 una canzone inedita, Let Your Love Be Known. Nel video Bono canta al piano il brano ispirato ai medici in prima linea contro il coronavirus, accompagnandolo con un breve messaggio “Per gli italiani che l’hanno ispirata… per gli Irlandesi… per chiunque è in difficoltà e continua a cantare. Per medici, infermieri, operatori in prima linea”.

L’Irlanda ha registrato finora 6.074 casi di contagio e 235 decessi.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui