Giorgia “Il dolore dopo Alex, la rinascita con Samuel”

19
Gen
2018
Pubblicato da:

Giorgia aspetta l’uscita del suo nuovo album OroNero Live che contiene alcuni brani inediti, incluso il singolo Come Neve nato dalla sua collaborazione con Marco Mengoni. Raggiunta dai microfoni di Tg2000, Giorgia si è raccontata svelando anche alcuni periodi delicati della sua vita.

La perdita di Alex Baroni l’aveva fatta soffrire, dimostrazione che ogni anno nel giorno del suo compleanno l’artista gli dedica sempre un messaggio, in condivisione con i fan del mondo social. Quella di Alex è una ferita che non si è mai chiusa, ma dopo un periodo nero della sua vita, Giorgia è riuscita a trovare la forza per ripartire.

Per rinascere devi morire, quindi c’è sempre una sofferenza nel cambiamentoha raccontato “Ho avuto momenti in cui volevo lasciarmi andare, in cui non speravo di farcela. Invece poi la vita è magica, la vita e il cielo, sono energie superiori. Ti senti dare quasi dei calci nel sedere e senti una voce che ti dice ‘devi vivere’… perché sei qua, devi farlo. Poi ci trasformeremo e vivremo altrove. Per rinascere devi morire, quindi c’è sempre una sofferenza nel cambiamento o nel rialzarsi ma quella sofferenza è preziosa perché ti dà la linfa”.

La sua rinascita è stata dopo l’arrivo del figlio Samuel, nel febbraio del 2010. Giorgia sicuramente non ha chiuso il brutto ricordo della perdita di Alex ma grazie al figlio ha trovato nuovi stimoli per andare avanti e riprendere in mano la sua vita “La maternità mi ha salvato la vita”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui