4 maggio 1959, “Nel blu dipinto di blu” è “Canzone dell’anno”

4 maggio 1959, “Nel blu dipinto di blu” è “Canzone dell’anno”

04
Mag
2021
Pubblicato da:

Nella storia della musica italiana il 4 maggio 1959 è una data importante. In quel giorno nacque il Gramophone Award, considerato come l’equivalente dei premi Oscar nel mondo del cinema.

Negli anni l’evento si trasformò diventando Grammy Award e, tutt’ora, è il più prestigioso riconoscimento in ambito musicale e un ambito premio tra i più importanti dell’industria dello spettacolo, assegnato per i risultati conseguiti nel settore della musica dalla National Academy of Recording Arts and Sciences (detta anche Recording Academy), una associazione di artisti e tecnici statunitensi coinvolti nell’industria musicale.

Ma sempre il 4 maggio 1959 accade qualcosa di importante: il brano Nel blu dipinto di Blu di Domenico Modugno vinse il premio per la Registrazione dell’anno e per la Canzone dell’anno. Queste resteranno le uniche vittorie italiane fino al 2006, quando Laura Pausini vincerà il premio per il Miglior album pop latino dell’anno.

Il brano venne presentato un anno prima, nel 1958 durante il Festival di Sanremo dallo stesso Modugno in coppia con Johnny Dorelli, fu vincitore di quell’edizione e da lì ottenne un successo planetario, fino a diventare una delle canzoni italiane più famose nel mondo e con il maggiore riscontro commerciale.