Nel 1993 esce “Bollicine” di Vasco Rossi con la hit “Vita Spericolata”

Nel 1993 esce “Bollicine” di Vasco Rossi con la hit “Vita Spericolata”

14
Apr
2021
Pubblicato da:

Tanti auguri VAsco Rossi. Era il 14 aprile del 1983 quando il rocker di Zocca pubblicava l’album Bollicine, il secondo disco della sua carriera, che conteneva uno dei brani di maggior successo, Vita Spericolata.

L’album, uscito anche in versione “Picture” nel 1983, è tra i più apprezzati della discografia di Vasco. È inoltre presente alla prima posizione nella Lista dei 100 migliori album italiani secondo Rolling Stone.

Vita spericolata, presentata per la prima volta al Festival di Sanremo dello stesso anno, è rapidamente divenuta un inno generazionale. La storia di questa canzone è abbastanza particolare: la musica era stata scritta da Tullio Ferro, così come la prima bozza di testo in inglese, nell’estate del 1982 in vista di un concerto a Cagliari che però fu annullato causa maltempo; così Vasco, ritiratosi nel suo camper, scrisse il testo in italiano. Il “Roxy Bar” della canzone è stato identificato col Roxy Bar di Bologna dove i fan lasciano tuttora le loro firme (ne è stato tratto anche un libro: Roxy bagno: caro Vasco ti scrivo), ma Vasco alludeva invece al “Roxy Bar” inventato nel 1959 da Leo Chiosso nella canzone “Che notte“, portata al successo da Fred Buscaglione; l’amico Red Ronnie negli anni novanta userà la frase per il suo programma omonimo di TeleMonteCarlo.

Il disco ad oggi ha registrato vendite oltre il milione di copie in Italia.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui