Laura Pausini agli Oscar anche come ospite

Laura Pausini agli Oscar anche come ospite

16
Apr
2021
Pubblicato da:

Doppia partecipazione agli Oscar 2021 per Laura Pausini. La cantante oltre ad essere nella lista dei candidati, avrà un luogo chiave durante l’evento. Con il brano Io si/seen si esibirà sul palco della novantatreesima edizione degli Academy Awards.

“Da quando ho vinto Sanremo 28 anni fa mi chiedo ‘perché?’ – dice Laura – perché sta succedendo tutto a me? Da quel giorno all’Ariston ho deciso di non accontentarmi, di fare sempre di più e meglio. Come un’atleta. Vincere il Golden Globe e adesso questa nomination all’Oscar sono situazioni talmente grandi che non riesco neppure bene a metterle a fuoco. Non significa essere arrivati, ma iniziare qualche cosa di nuovo. Sono una donna che sente sempre empatia con quella ragazza di 18 anni che andò a Sanremo”, ha dichiarato a proposito della sua candidatura agli Oscar la voce di “Strani amori” durante un collegamento Zoom da Roma con la stampa.

Attualmente i bookmaker danno favorita proprio la coppia Pausini-Warren (la cantautrice americana è stata nominata 12 volte e non ha mai vinto). 

 La cerimonia di premiazione sarà in diretta e con pubblico presente in sala, nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti in ambito di lotta al Coronavirus. Nel pomeriggio americano di domenica 25 aprile 2021 (mentre in Italia sarà notte fonda), Laura Pausini si esibirà quindi sul palco del Dolby Theatre.

La canzone “Io sì (Seen)” è il frutto della collaborazione tra Laura Pausini, la cantautrice statunitense Diane Warren che ha scritto il testo originale in inglese del brano e Niccolò Agliardi, che insieme alla Pausini ha adattato il pezzo in italiano, versione scelta per accompagnare tutte le edizioni del lungometraggio.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui