I Metallica donano 250.000 euro per la costruzione del primo ospedale per bimbi malati di cancro in Romania

20
Ago
2019
Pubblicato da:

Non nuovi a opere di beneficienza, i Metallica questa volta hanno destinato un’importante somma ai bambini malati di cancro. Il gruppo ha, infatti, donato 250.000 euro per la costruzione di un ospedale pediatrico oncologico.

L’annuncio è stato condiviso dalla stessa band attraverso un post dell’associazione “Grazie a tutti i fan che sono venuti al concerto MetInBucarest per averci aiutato a chiudere questa tappa europea con il botto! Con il vostro aiuto e quello della generosa sponsorizzazione da parte di Mastercard, abbiamo potuto partecipare all’iniziativa #NoiFacemUnSpital di Daruieste Viata (The Give Life Association) con una donazione di € 250.000, finalizzata alla costruzione del primo Ospedale Pediatrico di Oncologia e Radioterapia in Romania.”.

La cifra sarà destinata alla costruzione tratta della prima struttura di questo tipo della Romania, paese di residenza dell’associazione che si occupa della costruzione dell’ospedale, già avviata nel 2018. Grazie al denaro raccolto il centro potrebbe aprire entro il prossimo anno.

“Stiamo costruendo un ospedale e la nostra community di sostenitori è diventata più grande grazie ai Metallica”, si legge sulla pagina Facebook dell’associazione “E’ iniziato tutto come un’idea. Una grande idea che ci è arrivata da Mastercard: convincere la band ad unirsi all’iniziativa. All’inizio ci sembrava una cosa da pazzi, ma loro l’hanno fatto con l’aiuto di Guido Janssens e EMAGIC, il promotore locale del progetto. Il fatto che loro fossero già nostri donatori ha significato molto. I Metallica si sono informati sul nostro progetto e hanno deciso di contribuire. Ringraziamo tutti quelli che lo hanno reso possibile. YOU ROCK!”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui