Clementino, confessione choc prima del nuovo disco “Sono stato in comunità”

19
Mar
2018
Pubblicato da:

Il rapper sta per tornare negli studi di registrazione per iniziare i lavori del suo prossimo album, ma prima di fare questo passo fa alcune rivelazioni choc sulla sua vita privata.

Un ultimo periodo difficile il suo, passato all’interno di una comunità per problemi di dipendenza dalla cocaina. Alla vigilia dell’inizio delle nuove registrazioni, Clementino racconta questo problema e annuncia che sarà il protagonista delle tracce del prossimo disco.

Dopo il successo dell’album Vulcano, durante il quale i suoi problemi con la droga gli hanno creato diversi disagi, l’artista si è preso un momento di pausa per rimettere a posto la sua vita. Ora dichiara di essere pronto per ricominciare Ho perso presentazioni dei miei dischi perché ero strafatto in casa. Quando hai un genitore che ti piange in faccia capisci che devi smettere. E così mi sono ritrovato a pulire i cessi in comunità. Con i ragazzi che mi dicevano ‘Sei un grande, passato dal Festival di Sanremo a pulire i bagni in un attimo’. Ne sono uscito 15 giorni fa”.

Clementino senza peli sulla lingua confessa al giornalista che lo ha intervistato durante il festival milanese Storie Digitali C’è stato un momento così basso nella tua carriera in cui hai pensato di mollare la musica? Io sono uscito quindici giorni fa dalla comunità. E’ la prima volta che lo dico in pubblico, se non lo dico qui con voi ragazzi dove posso farlo? C’è stato un momento in cui sono stato sopraffatto da quella m… che è la cocaina. Sapete come funziona? Sei un artista, prima te la offrono, poi te la compri e a un certo punto non sei più tu. Io ero la Iena White, ma non ero più Clemente”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui