Drefgold arrestato per possesso di droga. A processo il trapper “figlioccio” di Sfera Ebbasta

26
Ago
2019
Pubblicato da:

Notte in camera di sicurezza per il giovane rapper milanese DrefGold, 22 anni. Arrestato venerdì sera perché in casa la polizia gli ha trovato un etto di marijuana e 12 mila euro in contanti.

L’arresto è stato convalidato, ma il giudice delle direttissime, riporta l’edizione milanese Repubblica, ha deciso di non applicare la custodia cautelare, disponendo l’obbligo di firma, in attesa del processo fissato per il prossimo 12 settembre. A far scattare l’indagine alcuni vicini che avevano segnalato la presenza di un gruppo di ragazzi rumorosi sotto le finestre della sua villetta. 

L’arresto, vista la quantità di droga sequestrata, è scattato in automatico. “E’ un consumatore di cannabis e la sostanza era per uso personale”, ha spiegato l’avvocato Niccolò Vecchioni, legale del trapper. “Abbiamo depositato i contratti da cui risulta che il ragazzo è molto ben retribuito per la sua attività musicale e non ha certo bisogno di vendere marijuana”, sostiene con fermezza il legale.

Sarà il giudice Sandro Saba ad esprimersi definitivamente sul caso tra due settimane. Al momento però, resta l’accusa di spaccio. 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui