Anastasio “No ai concerti seduti e imbavagliati” Il tour va al 2021

Anastasio “No ai concerti seduti e imbavagliati” Il tour va al 2021

23
Lug
2020
Pubblicato da:

Il tour musicale di Anastasio slitta al prossimo anno. Anche il giovane artista uscito da X Factor rinuncia ai concerti con distanziamento e riprogramma l’intero calendario per il 2021, sperando che tutto possa tornare alla completa normalità.

Il settore musicale è uno di quelli che maggiormente ha risentito della crisi economica post emergenza: eventi annullati, concerti cancellati e regole durissime (talvolta impossibili da seguire) che hanno costretto la quasi totalità degli artisti a modificare i progetti per il 2020. Doveva essere un’estate ricca di concerti, c’erano in programma tantissimi tour ma da Tiziano FerroCesare Cremonini fino a Max Pezzali, gli artisti hanno deciso di attendere ancora 12 mesi.

Gli eventi si possono tenere, ma i presenti devono indossare la mascherina a mantenere il distanziamento sociale. 

Anastasio cancella anche lui il tour di quest’anno, ma al governo e alle sue regole non le manda a dire. “Ad oggi se a un pazzo viene voglia di vedersi un concerto dovrà stare seduto, isolato e mascherinato, tutti lontani, pure parenti e fidanzati. È abbastanza estremo ma è giusto, la salute prima di tutto etc. Però se il pazzo vuole andare in discoteca a petto nudo per sudare addosso agli altri pazzi può farlo, probabilmente perché il PIL italiano è fondato sulle discoteche e a quelle non si può rinunciare. E nemmeno ai lidi. Ai concerti, alla scuola e alle università sì, fino a nuovo ordine. Ora, dato che la situazione resterà la stessa per tutto il 2020 e dato che un concerto con tutti seduti e imbavagliati è deprimente, abbiamo deciso (ahinoi!) di rinviare ancora il tour di Ottobre.”

Il tour verrà rimandato al 2021 e il cantante annuncia “Venerdì le nuove date.”