Noel Gallagher “Adesso che i pub sono chiusi, l’unica cosa da fare è sbronzarsi”

07
Apr
2020
Pubblicato da:

Vita da quarantena anche per Noel Gallaghere che racconta la sua divertente disavventura mentre faceva la spesa.

Funny How?, l’ex Oasis ha raccontato come sta vivendo la quarantena, che sta trascorrendo nella sua casa fuori Londra insieme alla moglie Sara MacDonald.

“Ho cercato di accaparrarmi  delle scorte di alcool – ha rivelato – adesso che i pub sono chiusi, l’unica cosa da fare è sbronzarsi.Se non esci di casa comunque non avrai problemi. In ogni caso, io non vedo nessuno. Vado in bici dove vivo oppure prendo la macchina ma non mi fermo a parlare con nessuno. Posso tranquillamente chiudere la porta e starmene dentro casa”.

 “Noi viviamo fuori Londra, siamo ben lontani dal caos e stiamo bene – ha spiegato – ma viviamo a 75 miglia dalla Capitale adesso e qui le cose sono molto diverse. Sono andato al supermercato perché volevo vedere gli scaffali vuoti. Ci sono andato – ha proseguito – perché ho pensato ‘Farò un bel carico di alcool’. Ma ho trovato solo delle Peroni gluten-free. Le birre erano tutte finite!”.

Vorrei proprio sapere perché sono finiti i rotoli di carta igienica – ha agginto il musicista – io vivo nella beata ignoranza di qualsiasi cosa, non guardo i telegiornali, ma quando ho sentito che la gente stava comprando grandi quantità di carta igienica ho pensato ‘Questa situazione fa forse venire la diarrea?’. Nel mio caso la risposta è no. Eppure la gente continua ad acquistare in massa sia la carta igienica che l’igienizzante per le mani”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui