Nina Zilli è negativa “Ho sofferto tanto”

Nina Zilli è negativa “Ho sofferto tanto”

16
Nov
2020
Pubblicato da:

Nina Zilli ha finito la quarantena e il suo ultimo tampone è risultato negativo. Dopo 15 giorni passati in isolamento, la cantante racconta quello che ha passato.

Altro che influenza” esordisce sui social Il Covid è ben altro. Ti prende nei punti deboli: la testa ti esplode, a me è venuta un’otite fortissima”.

La cantante ha detto di essersi negativizzata già da qualche giorno, ma che i sintomi ancora non sono passati. “Tutto è iniziato come una media influenza: febbre e mal di ossa per tre giorni. Poi sono cominciati alcuni sintomi particolari. Ti si tappa completamente il naso anche se non hai il raffreddore. Non senti sapori e odori”, ha raccontato l’artista. E ancora: “Poi c’è la tosse che all’inizio è poca e secca, poi diventa grassa e col naso tappato. A diventare negativa ci ho messo tre settimane. Si prova astenia, ossia stanchezza a livelli assurdi… Sono ancora a casa, spezzata”, ha aggiunto l’artista che sta proseguendo le terapie consigliate dal medico.

Infine la cantante manda il suo personale appello “Ho imparato che il Covid non è come un’influenza, che ognuno di noi lo vive in modo diverso: c’è chi è asintomatico, chi lo vive come me, ecc. Ci prende nei punti deboli… Spero che queste mie parole non vengano strumentalizzate e che possano servire a sapere qualcosa di più e a far capire ai negazionisti che…”.