Maneskin bocciati in America “Suono vecchio”

Maneskin bocciati in America “Suono vecchio”

19
Lug
2021
Pubblicato da:

Dopo la continua scalata dei Maneskin in tutte le classifiche mondiali, arriva per la band di Damiano la prima recensione negativa. Da oltreoceano il commento contro i vincitori dell’Eurovision Song Contest è del critico americano Chris Deville.

Per la prima volta dopo mesi di notizie positive, la band italiana riceve la prima recensione negativa. Un commento neppure tanto leggero, da parte del critico americano che attacca la loro musica.

“Il loro suono è vecchio e obsoleto e la cover di ‘Beggin” è atroce. Se questa roba che deve prendere piede qui, è meglio che il rock sia morto”.

Queste le parole pubblicate da Deville sul sito americano “Stereogum”.

“Sono un po’ scioccato dal fatto che ‘Beggin’ stia facendo breccia anche in America – continua Devile – Il timbro del cantante sembra la parola di un cantante che fa spelling della parola rock: r-a-w-k. Prego che la loro comparsa sia un caso isolato e che non ci sarà un revival di questo di tipo di hard rock terribile. Se questa roba deve prendere piede qui, è meglio che il rock sia morto”.