Ligabue, rinviato Campovolo

16
Mag
2020
Pubblicato da:

Il concerto evento di Ligabue per i trent’anni di carriera inizialmente previsto per il 12 settembre 2020 alla RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo) è stato posticipato al 19 giugno 2021 a causa delle restrizioni legate alla pandemia di Covid-19.

“In questi giorni ovviamente l’emozione è tanta perché è impossibile non far venire così tanti ricordi – raccontava l’artista qualche giorno fa sui social, festeggiando i 30 anni del suo primo disco –  Ed è per questo motivo che oggi vorrei insieme a voi soffiare su queste 30 candeline per un compleanno che ha a che fare con un album ma che soprattutto ha a che fare con 30 anni meravigliosi”.

Un anniversario importante che l’artista emiliano, che lo scorso 13 marzo ha compiuto sessant’anni, dovrebbe festeggiare il prossimo 12 settembre all’Arena Campovolo con l’evento live “30 anni in un giorno”.Il concerto, già sold out dallo scorso gennaio, è stato ufficialmente rimandato al prossimo anno.

Sul web è stata fatta circolare (pare per errore), una bozza di comunicato poi ritirata, nella quale si annuncia che “A causa delle restrizioni legate alla pandemia di Covid-19 e in ottemperanza alle disposizioni governative, 30 anni in in giorno, l’evento live in data unica, inizialmente previsto il 12 settembre 2020 alla RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo), per celebrare i 30 anni della straordinaria carriera di Luciano Ligabue è stato rinviato”.

Si attendono notizie certe dallo staff del cantautore sulla nuova data e sulle modalità di rinnovo o rimborso degli oltre 100.000 biglietti venduti.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui