L’addio alla musica newyorkese di Placido Domingo

L’addio alla musica newyorkese di Placido Domingo

25
Set
2019
Pubblicato da:

Le accuse di molestie si sono fatte sempre più insistenti e pesanti, così la decisione del tenore e direttore d’orchestra Placido Domingo è quella di ritirarsi in via definitiva dal Metropolitan Opera  di New York.

Placido Domingo ha disdetto la propria presenza al Metropolitan Opera di New York (Met), a poche ore dall’inizio del Macbeth di Giuseppe Verdi. Il tenore, coinvolto in uno scandalo di moleste sessuali, ha fatto sapere che non tornerà al teatro. Il ritiro di Domingo, spiega il New York Times, è arrivato dopo che molti tra gli addetti avevano espresso perplessità sulla sua presenza.

Altre istituzioni musicali, come la Philadelphia Orchestra e la San Francisco Opera, hanno già annullato date che prevedevamo la presenza di Domingo. 

Domingo ha partecipato alle prove per il Macbeth lunedì, ma nonostante questo la Met Opera ha annunciato che la star si è detta d’accordo sulla necessità di fare un passo indietro.

“Ho debuttato al Metropolitan Opera all’età di 27 anni e ho continuato a cantare in questo magnifico teatro per 51 gloriosi anni – ha fatto sapere Domingo in un comunicato -. Mentre si discute in maniera così forte sulle recenti accuse su di me, e io sono preoccupato del clima in cui le persone vengono condannate senza processo, dopo un’attenta riflessione credo che la mia presenza in questa produzione del ‘Macbeth‘ potrebbe distrarre dal duro lavoro dei miei colleghi in scena e dietro le quinte. Ho chiesto quindi di potermi ritirare e ringrazio il Met per aver accolto la mia richiesta. Sono felice che, a 78 anni, ho avuto la possibilità di interpretare questo fantastico ruolo nelle prove generali del ‘Machbeth‘, che considero la mia ultima performance sul palco del Met”.