Jovanotti all’opera “Scrivere canzoni, il resto arriverà”

Jovanotti all’opera “Scrivere canzoni, il resto arriverà”

18
Gen
2021
Pubblicato da:

Jovanotti si rimette alla scrivania, imbraccia la chitarra e scrive. Per l’artista il 2021 sarà l’anno della nuova musica, aspettando tempi migliori per tutto il resto.

“Ho sognato che si faranno concerti e ci saremo tutti e nel sogno c’era un’atmosfera bellissima, carica, elettrica, insomma quella che c’è ai nostri concerti”.

Sono queste le parole e le riflessioni che Lorenzo Cherubini digita in questo lunedì di gennaio sulla sue pagine social, dove proprio pochi giorni ha festeggiato con gioia la fine della malattia della figlia Teresa.

L’artista che aveva segnato il 2019 con il suo Jova Beach Party è pronto per ripartire con nuove avventure, consapevole però del fatto che buona parte di queste sia ancora affidata all’evolversi dell’emergenza sanitaria attualmente in corso.

“Poi mi sono svegliato – prosegue dando una notizia inaspettata ai fan – e ho continuato a sognare lo stesso sogno ma con gli occhi aperti. Mi metto a scrivere, la pagina è bianca, fa impressione, sembra neve intatta, si comincia con il desiderio di partire, il resto arriverà. Vado!”.

Il suo ultimo discorso risale al 2017: Oh, Vita! è stato pubblicato nel mese di dicembre, quasi alla vigilia di Natale, e conta oggi oltre 200mila copie vendute in tutta Italia, che gli hanno permesso di riceve quattro volte il certificato a Disco di Platino. Tra le hit più importanti di questo album sicuramente la title track e Viva la libertà, divenuta tormentone dell’estate 2018.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui