“Il pregiudizio è una prigione, il giudizio è la condanna”

“Il pregiudizio è una prigione, il giudizio è la condanna”

05
Mar
2021
Pubblicato da:

Dio Benedica gli incompresi. Ieri sera alla terza puntata del Festival di Sanremo Achille Lauro ha realizzato il terzo quadro della sua performance, accompagnato da EMma Marrone e Monica Guerritore.

 Il monologo di Monica Guerritore-Penelope, donna usata “come un bastone per colpire altre donne”, apre il terzo ‘quadro‘ che l’artista ha pensato per Sanremo 2021. Subito dopo, in una scena ispirata all’antica Grecia, dove Achille Lauro è una statua dorata tra le colonne parte la musica. Con Emma Marrone, Lauro canta appunto ‘Penelope‘.

“Dio benedica gli incompresi”, è la preghiera che chiude il terzo quadro dell’ospite fisso del festival.

Sono il Pop.
Presente, passato.
Tutti, Nessuno.
Universale, censurato.
Condannato ad una lettura disattenta,
Superficiale.
Imprigionato in una storia scritta da qualcun altro.
Una persona costruita sopra la tua persona.
Divento banale, mi riducono ad un’idea.
Antonomasia di quelli come me.
Rinchiudere una persona in un disegno.
Ma io ero molto di più.
Il pregiudizio è una prigione.
Il giudizio è la condanna.
Dio benedica gli incompresi.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui