Elio sul tributo a Enzo Jannacci “Un mondo di nonsense, comico e struggente”

Elio sul tributo a Enzo Jannacci “Un mondo di nonsense, comico e struggente”

18
Giu
2021
Pubblicato da:

Elio sta per arrivare sui palchi d’Italia con uno speciale tributo a Enzo Jannacci.

Citando le parole dello stesso 59enne, si tratterà di “una ricostruzione di quel suo mondo di nonsense, comico e struggente“, che partirà dal 18giugno a Pesaro al Parco Miralfiore, per poi passare da Como il 15 luglio, a Vercelli il 17, il 31 a Cervia.

L’amore di Elio per l’autore di Vengo anch’io, no tu no nasce da una serie di coincidenze che non sembrano affatto tali.

“Mio papà era stato compagno di classe di Jannacci, me ne parlava, me lo faceva ascoltare e mi faceva già ridere – ricorda il 59enne -. Da adulto mi ha affascinato la dignità del comico che ha portato nella canzone d’autore e lo stile surreale della sua risata, che poi era il clima del Derby, il cabaret di Milano, che sempre per ragioni anagrafiche ho mancato”.

Sul palco assieme a Elio ci saranno Seby Burgio al pianoforte, Martino Malacrida alla batteria, Pietro Martinelli al basso e contrabbasso, Sophia Tomelleri al sassofono, Giulio Tullio al trombone.