Duetti Sanremo: sul palco anche Nada, Syria, Brunori Sas e Giovanni Caccamo

25
Gen
2019
Pubblicato da:

A quasi due settimane dall’inizio del sessantanovesimo Festival di Sanremo, vengono svelati altri nomi degli artisti che saliranno sul palco del Teatro Ariston per duettare con i cantanti in gara.

Dopo i primi 12 annunciati direttamente da Claudio Baglioni il giorno in cui sono stati effettuati i preascolti in Rai, ne sono stati annunciati altri. Nel corso del TG1 di ieri sera infatti sono stati annunciati i restanti dodici ospiti che andranno ad esibirsi insieme ai campioni in gara nella serata dedicata ai duetti, ormai un classico per la manifestazione.

Questa la lista completa dei duetti, in programma per le serate di giovedì e venerdì, e i brani che saranno cantati.

  • Ultimo feat Fabrizio Moro – I tuoi particolari
  • Ermal Meta feat Simone Cristicchi – Abbi cura di me
  • Brunori Sas feat Zen Circus – L’amore è una dittatura
  • Manuel Agnelli feat Daniele Silvestri – Argento vivo
  • Beppe Fiorello feat Paola Turci – L’ultimo ostacolo
  • Neri Marcoré feat Nek – Mi farò trovare pronto
  • Paolo Jannacci feat Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood
  • Rocco Hunt feat BoomDaBash – Per un milione
  • Guè Pequeno feat Mahmood – Soldi
  • Irene Grandi feat Loredana Bertè – Cosa ti aspetti da me
  • Syria feat Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte
  • Bungaro ed Eleonora Abbagnato feat Francesco Renga – Aspetto che torni
  • Negrita feat Enrico Ruggeri e Roy Paci – I ragazzi stanno bene
  • Ex-Otago feat Jack Savoretti – Solo una canzone
  • Irama feat Noemi e Caterina Guzzanti– La ragazza col cuore di latta
  • Patty Pravo e Briga feat Giovanni Caccamo – Un po’ come nella vita
  • Motta feat Nada – Dov’è l’Italia
  • Arisa feat Tony Hadley (Spandau Ballet) ed i Kataklò – Mi sento bene
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui