Caparezza alla fine del tour “Indelebile nella mia memoria. Grazie”

07
Set
2018
Pubblicato da:

Il Prisoner tour di Caparezza è giunto al termine e come sempre i ringraziamenti e i bilanci di queste avventure sono quasi d’obbligo. Così nemmeno Michele Salvemini riesce a sottrarsi dallo scrivere un messaggio ai fan.

E’ su Instagram che viene pubblicata una foto dove al termine di uno dei suoi concerti si inchina al suo pubblico; a fianco di questa una lunga dedica che sottolinea l’importanza di questo ultimo viaggio musicale, iniziato esattamente un anno fa quando il 15 settembre veniva pubblicato il suo ultimo disco Prisoner 709; a questo album è seguita una tournèe italiana, giunta al termine in questi giorni.

Il ‘Prisoner 709 Tour’ si è appena concluso ma resterà indelebile nella mia memoria” scrive l’artista.
“E’ stato lo spettacolo più stravagante che potessi concepire, talmente ricco di suoni, luci, scenografie e coreografie che più che uno show sembrava un viaggio lisergico.
A proposito, la mia battaglia contro i corvi antropomorfi è stata dura ma ho avuto eccellenti guerrieri al mio fianco e voglio ringraziarli tutti, dal nucleo storico dei musicisti ai nuovi arrivi (coriste e ballerini), dai tecnici agli autotrasportatori, dagli scenografi ai costumisti, dai promoters ai facchini.
Grazie a chi ha lavorato davanti e dietro le quinte di questo spettacolo (ho perso il conto, eravate tantissimi) e grazie a chi ha creduto in questo disco e a chi lo ha promosso.
Grazie soprattutto a voi che siete venuti a trovarmi, grazie per l’instancabile entusiasmo e grazie per aver mantenuto la promessa: i vostri applausi sono stati davvero più forti dei miei fischi.”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui