A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #
Home > News > One Direction: con il Corriere un concorso per poterli incontrare dal vivo
26
Nov
2013

One Direction: con il Corriere un concorso per poterli incontrare dal vivo

Pubblicato da:

Si chiama “1DMyFamily” la nuova iniziativa promossa dal Corriere Della Sera che permette ai genitori delle fan dei One Direction di poter regalare alle figlie un vero e proprio sogno. Di che sogno parliamo? Quello di incontrare dal vivo i 5 cantanti britannici… e scusate se è poco. Ecco in cosa consiste l’iniziativa:

Il Corriere è intenzionato a regalare alle fortunate vincitrici del concorso un un incontro a Milano con Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson. Tutto ciò che bisogna fare per partecipare è inviare online al Corriere dei testi che raccontino cosa significa vivere accanto a delle ragazzine così innamorate e appassionate per i One Direction. Le storie devono essere raccontate dal punto di vista dei genitori e possono contenere storie di fanatismo, aneddoti divertenti e chi più ne ha più ne metta.

I testi saranno raccolti dal 28 novembre al 5 dicembre, dovranno essere lunghi al massimo 5 mila battute (spazi inclusi), alcuni verranno pubblicati su Passaparola, la community di Corriere.it e per i vincitori ci sarà il premio. Recatevi sul sito del Corriere per ottenere ulteriori informazioni e… in bocca al lupo!


Ti potrebbero interessare:
One Direction: Steal My Girl è il nuovo singolo
I One Direction hanno annunciato l’uscita di Steal My Girl, primo singolo che anticipa l’attesissimo nuovo album Four (in pubblicazione il 17 novembre). Il brano debutterà in radio e sarà pubblicato il 29 settembre. (altro…)...
One Direction, a novembre il nuovo album “Four”
Uscirà il prossimo 17 novembre il nuovo album degli One Direction, intitolato "Four". Attenzione, però, care fan accanite: chi di voi farà il pre-ordine già da oggi potrà usufruire del download gratuito del brano "Fireproof", direttamente dal...
Zayn Malik scrive tweet pro-palestinesi, arrivano minacce di morte agli One Direction
Era un semplice #FreePalestine, ma quando c'è guerra non si guarda in faccia a niente, e qualsiasi commento pro o contro una fazione si rivela uno schieramento politico ben preciso, da condividere o condannare a seconda del proprio pensiero....