Leonardo.it

Ariana Grande e le frasi razziste, colpa di un hacker

07
Ago
2017
Pubblicato da:

Nelle ultime ore le frasi pubblicate dalla cantante Ariana Grande sul suo profilo Instagram hanno aperto una grande polemica: frasi razziste e contenuti offensivi sono comparsi nella mattina dal 4 agosto, ma a pubblicare questo materiale non è stata lei.

Nuovo attacco hacker in rete questa volta ai danni della giovanissima, da sempre molto impegnata nel sociale. La cantante non si è inizialmente accorta di nulla, ne dei contenuti pubblicati ne delle critiche e degli insulti ricevuti dai fan che hanno visualizzato quanto successo. La prima ad accorgersi e segnalare il fatto, offrendo su Twitter tutta la sua solidarietà alla popstar, è stata Nicki Minaj.

Prima di lei tanti altri sono stati colpiti da attacchi hacker in rete, non ultimo Vasco Rossi a cui sono stati sottratti alcuni brani inediti; dopo aver segnalato l’accaduto, lo staff della cantante ha rimosso i contenuti oggetto della polemica.

L’hashtag #RespectAriana è in breve tempo entrati nei “Trending Topics” mondiali di Twitter.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più