Sophia Loren contro la chiusura dei teatri “Anche la salute emotiva conta”

29
Ott
2020
Pubblicato da:

Cinema chiusi, teatri chiusi. Il nuovo DPCM mette a dura prova il mondo dello spettacolo e mette in ginocchio la cultura. L’attrice Sophia Loren da casa sottolinea il danno che queste chiusure possono portare alla popolazione.

“La violenza è ovunque, e gli ultimi attentati in Francia, a Nizza e ad Avignone, lo dimostrano – è stata una cosa orrenda – ma bisogna avere un certo tipo di tolleranza su tutto, perché la vita non può essere sempre così. Io sono per seguire comunque le leggi: non esco e ho paura di tutto. Farei molta attenzione a fare cose che sono vietate. La connection fra la gente è importante, ma fino ad un certo punto”.

La chiusura di cinema e teatri? “Non dimentichiamo che i cinema e i teatri sono rifugi in cui ci possiamo ritrovare per capirci meglio. La nostra salute è molto importante, ma lo è anche la nostra salute emotiva. Dispiace, dispiace molto che ci sia questa chiusura, ma uno cosa può fare?”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui