Sanremo 2020, Bugo trascina Morgan in tribunale

Sanremo 2020, Bugo trascina Morgan in tribunale

27
Mag
2021
Pubblicato da:

Sembrava fosse storia ormai lontana, ma il siparietto tra Bugo e Morgan che ha caratterizzato il Festival di Sanremo 2020 sta per avere un secondo capitolo. L’artista è riuscito a portare il leader dei Bluvertigo in tribunale.

A più di un anno di distanza da quegli eventi che tanto fecero divertire il pubblico italiano, sia per la modifica inaspettata al testo della canzone in gara da parte di Morgan che per l’abbandono del palco da parte in un offesissimo Bugo, la storia torna alla luce.

Il cantautore di Sincero ha infatti chiesto i danni a Castoldi per aver modificato il testo del brano, causando la squalifica dal festival. Bugo chiede inoltre di essere risarcito per la condivisone della canzone (l’originale e la versione modificata) sui social.

Il conto presentato dagli avvocati è di 240mila euro.

Via social è arrivata la reazione di Morgan, che in un post se l’è presa con chi in questo momento gli ha espresso tardiva solidarietà. “Inutile farmi auguri voi che non avete voluto fare nulla di concreto per darmi un vero aiuto, voi che non avete levato la voce d’indignazione”, ha tuonato. “Avete contribuito al mio silenziamento soffocante operato da una cantante che se la spassa tra concerti e pubblicazioni e fa finta di niente quando dovrebbe vergognarsi per la vigliaccata schifosa in cui mi ha trascinato. Grazie dei vostri cuoricini, grazie di cuore”.