Ornella Vanoni contro Miguel Bosè “Negazionista? Ha i neuroni bruciati”

Ornella Vanoni contro Miguel Bosè “Negazionista? Ha i neuroni bruciati”

15
Apr
2021
Pubblicato da:

Ornella Vanoni risponde alle affermazioni di Miguel Bosè che pochi giorni fa è intervenuto con la stampa sulla questione della pandemia, affermando di essere fiero di essere negazionista.

“I deliri di Miguel Bosè, negazionista folle”Ornella Vanoni replica su Twitter al collega Miguel Bosé “Per lui il Covid è una misteriosa copertura a qualcosa di diverso. Comunque il virus c’è e io mi proteggo”, scrive secca Ornella.

E non solo, la cantante, che si era ammalata di Covid lo scorso ottobre, in risposta ai commenti pubblicati sotto il suo tweet, ha poi aggiunto: “Sì, è malato. I suoi neuroni bruciati dagli eccessi“.

“Se vedo un parente lo abbraccio, lo bacio. La verità sul coronavirus non si conosce o non si vuole sapere. Perché c’è un piano organizzato affinché non si sappia. Cadranno tutti, uno dopo l’altro, politici, medici, farmacisti” ha affermato Bosè e aggiunto: “La verità è che sono negazionista, è una posizione che esprimo a testa alta, posso dirti che non mi vaccino”.