Nek con le donne “C’è un’emergenza nell’emergenza”

02
Apr
2020
Pubblicato da:

“C’è un’emergenza nell’emergenza” con queste parole Nek porta alla luce dei social un altro grande problema che in questo momento, a causa della grande attenzione in merito al Coronavirus, sembra essere passato in secondo piano.

La violenza sulle donne è una piaga che ancora oggi colpisce la nostra popolazione. Il confinamento legato all’emergenza coronavirus sta avendo conseguenze già tangibili, spiega Maria Grazia Patronaggio, presidente del centro antiviolenza Le onde di Palermo “Le telefonate di donne che chiedono aiuto sono diminuite, di molto, almeno della metà“, racconta. “E questo perché, condividendo 24 ore su 24, gli spazi domestici, diventa difficile anche solo fare una telefonata.”.

Un altro problema, affrontato anche dagli stessi centri antiviolenza, è il fatto che i servizi pubblici sociali e di assistenza sia necessariamente stati ridotti. Questo rende complesso anche intervenire. 

Per questo motivo l’artista ha deciso di affrontare il problema sui social con un messaggio, assieme alla moglie “È quella delle tante donne costrette da questa quarantena a rimanere chiuse in casa con uomini violenti. Se avete bisogno di aiuto non esitate un attimo: chiamate il numero gratuito 1522, consultate il sito 1522.eu o scaricate l’app 1522. Tutti questi servizi sono attivi 24 ore su 24. Non siete sole!”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui