Morgan e Bugo dietro le quinte tra morsi, sputi e insulti

Morgan e Bugo dietro le quinte tra morsi, sputi e insulti

08
Feb
2020
Pubblicato da:

Bugo e Morgan non torneranno sul palco del Teatro Ariston, nemmeno per un’esibizione fuori gara. Questo all’annuncio di Amadeus nella consueta conferenza stampa che si è svolta a Sanremo questa mattina. La coppia è stata eliminata dalla gara per l’improvviso abbandono del palco di Bugo, seguito poi da Morgan.

Una diatriba tra i due che sarebbe iniziata qualche giorno fa, prima della serata cover, dove la loro performance è stata alquanto deludente. I dissidi tra Bugo, che cercava di attenersi al “regolamento”, e Morgan che invece voleva fare tutto (ma proprio tutto) da solo, sono scoppiati ieri sera con lo scioglimento definitivo del duo.

Le prime discussioni e tensioni della coppia risalgono ancora alla giornata di mercoledì quando sono iniziate le prove per la serata cover, che li ha visti salire sul palco con il brano Canzone per te. “Hanno litigato come cane e gatto per tutto il tempo delle prove – raccontano due testimoni diretti – Morgan voleva fare tutto, scrivere le partiture, dirigere l’orchestra, suonare il piano e cantare. Tutto. Bugo era perplesso. Ma alla fine non c’è stato verso e Morgan si è imposto”.

A confermare l’agitazione è stata proprio la performance che non solo ha messo in evidenza problematiche interne alla coppia ma ha mostrato Morgan in una situazione psicofisica non ottimale.

Durante la giornata di venerdì, raccontano da dietro le quinte, la coppia ha continuato a discutere fino a prendersi a spunti e morsi, con pesanti insulti, dietro alle quinte a pochi minuti dall’esibizione.

Amadeus annuncia la coppia: Morgan scende le scale, Bugo le segue poco dopo, ma quando il primo inizia a cantare ecco che accade qualcosa di inaspettato. Bugo gira i tacchi e se ne va, lasciando tutti di stucco. A quel punto Amadeus rientra in scena, cercando di capire cosa stia succedendo, Morgan balbetta che non lo sa e corre dietro le quinte per tentare di riacciuffare il collega. Ma non ci riesce. Nel frattempo qualcuno al microfono acceso sussurra “hanno litigato a morte”. 

Mentre il pubblico da casa è ancora ignaro di cosa sia successo realmente, se non per pochi che si sono accorti di quanto il testo cantato da Morgan fosse in realtà differente dall’originale, la gara prosegue fino alla fine e al non ritorno degli artisti, questi vengono definitivamente squalificati.

Nella notte  lo staff della Rai spiega “E’ successo tutto in fretta. Pochi secondi prima di entrare in scena. Morgan ha spiegato a Bugo che aveva intenzione di cambiare il testo. Bugo non aveva idea di che cosa avrebbe cantato quell’altro ma era evidentemente contrario. Gli ha detto di no, che non avrebbe dovuto nemmeno provarci. Morgan si è avvicinato minaccioso, ha perso la testa. E i due hanno cominciato a spintonarsi”. Parlano di una scena surreale perchè mentre sul palco Amadeus procedeva nella sua professionale presentazione, dietro le quinte i due sono venuti alle mani. “Era un corpo a corpo violento, si insultavano. Si sentivano le parolacce: pezzo di merda, stronzo. Noi eravamo preoccupati che i microfoni fossero accesi e si sentissero in diretta. Bugo ha sputato a Morgan, l’ho visto con i miei occhi, ma se ho capito bene era la reazione a un morso”.

Alla fine a farne le spese è stato Bugo, che ha visto sfumare una importantissima occasione professionale per la sua vita mentre Morgan ci ha tenuto a dichiarare che di essere li non gliene importava nulla.