Michele Bravi parla alla stampa “Cerco di tornare alla realtà”

23
Mag
2019
Pubblicato da:

Dopo diversi mesi di silenzio da quel tragico incidente di novembre 2018, Michele Bravi torna a parlare e lo fa alla stampa con un’intervista dove spiega il suo percorso di questo periodo.

“Tornare a parlare è strano: questa non è solo la mia storia – ha spiegato al Corriere della Sera, ricordando quel momento che ha cambiato per sempre la sua vita -. Avevo appena finito di fare le prove dei concerti che ci sarebbero stati da lì a pochi giorni”.

Nell’incidente di quella sera del 22 novembre 2018, ha perso la vita una donna di 58 anni che guidava una moto. Sulle dinamiche ha indagato la polizia per stabilire le modalità di coinvolgimento del giovane artista.

“Non riuscivo a dire o sentire nulla – ha svelato il cantante parlando di ciò che è accaduto dopo -. È stato orribile. Quel posto c’è e me lo ricordo bene, ma ho avuto la fortuna di essere portato per mano a fare psicoterapia. Senza quella, non sarei qua e se c’è un messaggio che posso dare è questo: non temere di farsi aiutare. Io ho avuto tanta luce attorno che mi ha spinto a mettere questo primo tassello per tornare al reale”.

Da quel giorno ha deciso di allontanarsi dal mondo mediatico, dai social, dalla televisione e dai giornali “Tutto ha un peso diverso: anche come percepisco la mia voce è diverso. Da quando ho indossato quelle cuffie la musica è tornata con me. Quella stessa persona mi ha regalato un pianoforte. Ma dire che ho ritrovato la mia voce è prematuro. Ho tanta voglia di ricostruire la realtà, quello sì”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui