Il Volo torna su Sanremo e quelle offese della sala stampa “Le critiche fanno crescere”

01
Apr
2019
Pubblicato da:

Piero Barone, Gianluca Ginoble ed Ignazio Boschetto sono stati ospiti in studio da Silvia Toffanin a Verissimo, in onda nel pomeriggio del sabato su Canale 5. Il trio conosciuto al mondo intero come Il Volo si è raccontato, parlando anche delle polemiche post-Sanremo.

Il gruppo, che ha gareggiato con il brano Musica Che Resta, era stato oggetto di pesanti critiche dalla sala stampa, dopo che era arrivato sul podio nella classifica finale. In particolare molto giornalisti presenti  non aveva riservato loro solo critiche ma pesantissime offese.

“Alcuni giornalisti ci hanno pesantemente insultato. Hanno usato parole come “merde”, “vaffanculo”, “in galera”, che consideriamo come il frutto di una vera e propria forma di bullismo, di sfottò da stadio. Queste persone non hanno portato gloria all’ordine che rappresentano, il loro atteggiamento è stato un insulto, prima che a noi, a tutti i colleghi giornalisti che svolgono il proprio lavoro in maniera seria e professionale”.

Questo fu lo sfogo di febbraio, non appena vennero diffusi in rete i video di quanto accaduto nella sala stampa dopo l’annuncio del primo, secondo e terzo classificato del sessantanovesimo Festival di Sanremo.

A quasi due mesi da quell’avvenimento, il trio torna a parlare di quella storia e a Silvia dice “Apprezziamo e leggiamo tutte le critiche, i complimenti fanno piacere ma le critiche fanno crescere” raccontano “Non tolleriamo le offese; se non ti piace il genere musicale che proponiamo ascolta un’altra canzone, un altro artista, non ti obblighiamo ma devi rispettare quello che facciamo”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui