Francesco Gabbani anima l’arena di Verona, ma i fan reclamano la scimmia

Francesco Gabbani anima l’arena di Verona, ma i fan reclamano la scimmia

06
Giu
2017
Pubblicato da:

Francesco Gabbani era uno degli ospiti più attesi della prima puntata dell’edizione 2017 dei Wind Music Awards; il vincitore di Sanremo si è esibito sul palco con la sua ormai famosissima Occidentali’s Karma ma i partecipanti non servano aver gradito a pieno la performance.

Dopo la notizia di alcune settimane fa in cui il cantante e la sua “scimmia” annunciavano il divorzio lavorativo, l’attesa per la sua performance di ieri era alta ma tra il pubblico si è registrato subito dopo un alto livello di delusione “non è la stessa cosa senza la scimmia” urlava qualcuno e le stesse parole sono state poi trovare a girare anche sui social.

Che la scimmia fosse la chiave di grande parte del suo successo(forse il 50%?) era chiaro fin dall’inizio, fin da quando aveva stupido il palco presente all’interno dell’Ariston di Sanremo, ma nessuno come oggi avrebbe mai pensato che senza la scimmia la canzone arrivasse a perdere così di tono.

Prima di partecipare Francesco Gabbani, cosciente che la performance sarebbe stata diversa, aveva dedicato a tutti i fan un lungo post su Facebook “”È la prima volta che canto nella mitica Arena di Verona’. Venitemi a trovare anche in tour. Ringrazio tutti quelli che hanno reso possibile questa cosa, ossia voi che comprate la musica”.

Intanto l’album di Gabbani dal titolo Magellano, di cui il brano Tra le granite e le granate sta spopolando sempre di più, è diventato disco oro e il singolo sanremese ha ormai raggiunto il titolo di multiplatino.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui