E’ morto Robin Gibb, il cantante dei Bee Gees

E’ morto Robin Gibb, il cantante dei Bee Gees

21
Mag
2012
Pubblicato da:

 

E’ morto ieri, domenica 20 maggio 2012, Robin Gibb, cantante dei Bee Gees.

Robin, classe 1949, aveva 62 anni e si è spento a Londra. Era da tempo malato di cancro al colon ed al fegato e nell’ultimo periodo le sue condizioni erano repentinamente peggiorate, tanto che a fine aprile era entrato in coma per poi risvegliarsi.

 

Con i Bee Gees aveva venduto più di 230 milioni di copie di dischi in tutto il mondo, portando il trio ad essere al quinto posto tra gli artisti di maggior successo di sempre.

A seguito della morte di uno dei tre fratelli che formavano il trio, avvenuta nel 2003, i due fratelli rimasti decisero di sciogliere il gruppo per rispetto al fratello defunto.

    Ti potrebbero interessare:

  • USA, muore il batterista e doppiatore Joe Lala

    Martedì scorso si è spento in un ospedale in Florida il grande batterista Joe Lala, famoso per aver collaborato nella sua importante carriera con nomi della musica internazionale come Eagles, Bee Gees, Byrds, Eric Clapton, Whitney Houston,...
  • L’omaggio delle star a Robin Gibb

       A 24 ore dalla morte del cantante dei Bee Gess Robin Gibb, ucciso da un cancro all'età di 62 anni, il mondo della musica risponde al lutto porgendo il proprio omaggio alla leggenda della discomusic: (altro…)...
  • Il cantante dei Bee Gees si è svegliato dal coma

    Tutto è bene quel che finisce bene. Una settimana fa, il cantante dei Bee Gees, Robin Gibb, aveva perso conoscenza ed era entrato in coma in seguito ad una polmonite. Il cantante, malato di cancro al colon e al fegato ormai da anni, non aveva...