Celine Dion senza veli a 49 anni per Vogue “Vi racconto i miei concerti”

Celine Dion senza veli a 49 anni per Vogue “Vi racconto i miei concerti”

06
Lug
2017
Pubblicato da:

Per la prima volta durante tutta la sua lunga carriera artistica, la cantante Céline Dion ha deciso di mostrarsi senza veli e la scelta è stata fatta solo per la rivista Vogue France.

La foto che la ritrae completamente nuda, accovacciata su una sedia e con uno stivale a terra ha fatto in pochissimo tempo il giro del mondo; l’immagine pubblicata su Instagram dal profilo della rivista, mostra come l’interprete canadese sia perfettamente in forma a 49 anni.

Il servizio fotografico è stato realizzato per raccontare com e la Dion si comporti durante i suoi concerti: come avviene la preparazione dei abiti, la scelta di questi e come questi vengano poi adattati alle sue esigenze per gli spettacoli dal vivo.

La Dion veste ormai da anni brand come Armani e Versace.

La didascalia che accompagna la foto racconta come avviene il “dietro le quinte” in termini di moda.

cco alcune semplici cose da considerare ogni volta che Celine Dion si cambia d’abito durante un concerto. Negli ultimi cinque anni la cantante ha indossato quasi esclusivamente abiti d’alta moda per le sue performance (tra Las Vegas e l’Europa). Si esibisce per un minimo di due ore a notte, cinque o sei notti alla settimana, ballando e muovendosi con grazia nei suoi abiti fatti a mano, in quei sottili e labili tessuti che sono disegnati per resistere unicamente alle passerelle o ad un red carpet, e con qualche tipo di sostegno. Per volere di Celine, le maison di moda mandano i loro team in Nevada per la durata di circa tre sessioni di prova prima che le rifiniture vengano completate nel suo atelier privato. Armani Privé, Schiaparelli, Giambattista Valli, Versace… Sono solo alcuni dei nomi sulla lista, che in pratica li contiene quasi tutti. Dei pannelli di velcro vengono aggiunti agli abiti per permettere alla sua cassa toracica di espandersi quando canta, e per facilitare i suoi cambi di costume. Lo chiffon elasticizzato le permette di chinarsi e di danzare senza che l’abito diventi troppo rivelatore. Le scarpe – sempre tacchi, sempre! – vengono ordinate di una misura inferiore e riadattate con inserti metallici. Celine dice: ‘Dobbiamo rendere l’alta moda più industriale’, e poi, più enigmatica: ‘Gli abiti devono potermi seguire, non devo essere io a inseguire loro’. In altre parole, la haute couture così fragile e delicata viene riadattata per rispondere alle esigenze di performance della cantante.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui