Andrea Bocelli fa dietrofront “Sono stato frainteso”

28
Lug
2020
Pubblicato da:

La bufera che in meno di 24 ore ha travolto Andrea Bocelli per le sue dichiarazioni durante il convegno sul Covid, organizzato da Armando Siri e Vittorio Sgarbi, oggi sembra prendere una piega diversa.

I messaggi e i commenti negativi contro l’artista non si sono risparmiati: gente comune, colleghi del mondo della musica e dello spettacolo, perfino politici hanno manifestato in rete il proprio disappunto davanti alle inaspettate dichiarazioni del tenore italiano che ha raccontato di non aver rispettato le regole di isolamento durante il lockdown.

Durante l’evento  il tenore ha dichiarato di essersi sentito “umiliato e offeso da mesi di lockdown” e, alla fine, ha confessato di aver disobbedito ai divieti.

Davanti ad una reazione inaspettata della rete, Bocelli replica e spiega il suo punto di vista “Sono stato frainteso” esclama sui social “Mi sono speso fin dal primo giorno con la Fondazione che porta il mio nome per aiutare chi era in difficoltà per il virus”.

Sulla questione del Covid e del suo commento, sottolinea“Non sono un negazionista, sono un ottimista e riparto da qui con una preghiera”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui