Sanremo 2013: la finalissima in diretta (16/02). Vince Marco Mengoni!

16
Feb
2013
Pubblicato da:

La settimana del Festival di Sanremo 2013 è ormai giunta a termine e stasera avrà luogo la finalissima. Dopo la vittoria di Antonio Maggio nella sezione giovani, avvenuta proprio ieri sera, adesso si contendono il primo posto i Big. Il gran finale di stasera avrà come super ospiti la cantautrice inglese Birdy, Claudio Bisio e Bianca Balti, ma il più atteso di tutti è…

…sicuramente Andrea Bocelli, che salirà sul palco del teatro Ariston accompagnato al pianoforte dal figlio diciottenne Amos. Vi ricordiamo inoltre che per quanto riguarda la gara degli artisti, stasera vi sarà un doppio round di votazioni: in una prima fase, le esibizioni saranno sottoposte al voto della giuria di qualità, che peserà per il 50% e sarà combinato con il risultato del televoto di ieri (25%) e del televoto di stasera (25%). Alla fine i primi tre artisti saranno sottoposti nuovamente al giudizio della giuria di qualità e del pubblico a casa. A tra poco con la diretta, sempre qui, sempre con noi di Musictory.

Ore 20:49 – Inizia adesso l’ultima serata del Festival di Sanremo 2013. Sul palco il grande maestro britannico Daniel Harding, famoso per aver diretto le più grandi orchestre del mondo. La “Cavalcata Delle Valchirie” di Wagner da lui diretta stasera fa il pieno di applausi, esattamente come la “Marcia Trionfale dell’Aida” di Verdi.

Ore 21:05 – Entra in studio Luciana Littizzetto vestita da farfalla… chiaro il riferimento a Belen Rodriguez.

littizzettoOre 21: 17 – Primo cantante in gara con il codice 01, Raphael Gualazzi. Il cantante presenta per la terza volta il brano “Sai (Ci Basta Un Sogno)“, che è quarto nella classifica provvisoria stilata l’altro ieri. “Se solo avessi potuto cambiare il mondo all’improvviso avrei bruciato l’accidia immemore che porta il tempo, avrei fermato la guerra inutile con un sorriso e allora si avrei saputo credere…(clicca qui per leggere il testo completo)”

gualazziOre 21:25 – E’ il momento degli Almamegretta con “Mamma Non Lo Sa” (codice 02). Questa sera ci degna della sua presenza anche il cantante Raiz, che ieri era assente per lo shabbat. “Mamma non lo sa, qui ci costruiranno la città, porteranno tanta civiltà e progresso in grande quantità…(clicca qui per leggere il testo completo)”

raizOre 21:32 – Con il codice 03 fa la sua entrata sul palco Daniele Silvestri, con “A Bocca Chiusa“. Il cantautore è accompagnato da Renato Vicini, l’interprete della lingua dei segni italiana (Lis), che mima la canzone dietro di lui. “E non ho scudi per proteggermi ne’ armi per difendermi ne’ caschi per nascondermi o santi a cui rivolgermi, ho solo questa lingua in bocca e forse un mezzo sogno in tasca e molti , molti errori brutti , io però li pago tutti… (clicca qui per leggere il testo completo)”

silvestriOre 21:38 – Ecco arrivare i  Modà, tutti vestiti a luttocon “Se Si Potesse Non Morire” (codice 04). “T’immagini se con un salto si potesse, Si potesse anche volare, Se in un abbraccio si potesse scomparire, E se anche i baci si potessero mangiare, Ci sarebbe un pò più amore e meno fame, E non avremmo neanche il tempo di soffrire… (il testo completo qui)”

kekko

Ore 21:45 – Benvenuta  Bianca Balti, scalza e tutta vestita di bianco. La bellissima modella racconta di essere una grande appassionata di Sanremo e che questo amore le è stato tramandato da sua madre. Immediata la battuta della Littizzetto: “Da vicino sembriamo Bianca e Bernie”.

bianca bernieOre 21:50 – L’Ariston accoglie Simone Cristicchi, che canta “La Prima Volta“, con il codice 05. “La prima volta che sono morto non me ne sono nemmeno accorto ma ho realizzato dopo un secondo, che si sta meglio nell’altro mondo. Ma se dovessi rinascere ancora, cosa mi importa del destino? Cambierei sulla tomba la foto con quella faccia da cretino… (leggi qui il resto del testo).

cristicchiOre 21:55 – E’ il momento di Maria Nazionale. Il codice associato a questa cantante neomelodica è 06. Il brano presentato a Sanremo si chiama “E’ Colpa Mia“: “E mo chell’ che è stat’ è sta’ E mo nun me fa cchiù stu terzo grado, ‘O tiempo corre annanz a mme , Nun resta tiempo pe’ sapè Sì è colpa mia… (leggi qui il resto del testo)”

maria nazionaleOre 22:00 – Con il codice 07 Annalisa Scarrone canta “Scintille“. Non possiamo non proporre anche un pezzo del brano di Annalisa: “Come poterti dire Questa mia canzone Gia ti appartiene e mi lascia di te Come in un regalo di natale La curiosità di non sapere cos’è Dritta allo stomaco Tu come un colpo di scena… (leggi qui il resto)”

annalisaOre 22:15 – Fa il suo ingresso sul palco Max Gazzé. Vi ricordiamo che è possibile votarlo con il codice 08. Il suo brano si chiama “Sotto Casa“. Il cantautore spaventa Fabio Fazio per il suo sguardo inquietante: Gazzè indossa infatti due lentine di colore diverso. “Mi son reso conto Che serpeggia Tra i credenti Il malcontento Per la pioggia Di mancati Appuntamenti Nei millenni… (leggi qui il testo completo)”

gazzèOre 22:22 – Sale sul palco Martin Castrogiovanni, pilone dell’Italia e dei Leicester Tigers. L’azzurro porta una maglietta a Fazio, rendendolo decisamente felice del gesto, e presenta la prossima cantante in gara, Chiara. La giovane artista canta “Il Futuro Che Sarà“. Ha le mani calde, Chiara, segno che la timidezza e l’emozione della prima serata sono definitivamente scomparse. Con voce sicura e decisa intona: “Portami a bere oltre le stelle, Spiegami il senso dimmi la verità,profeta, Fammi fumare venti d’immenso, Dimmi il futurò che sarà… (clicca qui per leggere il resto)”

chiaraOre 22:40 – Arrivano Marta Sui Tubi, “tutti ben vestiti, tutti strani”, come li presenta la Littizzetto. Con il codice 10, il gruppo canta “Vorrei“: “e io vorrei,Vorrei prenderti le mani e berci dentro E tuffarmi nella tua purezza, Solo se lo vuoi tu… (leggi il testo completo qui)”

martaOre 22:43 – Ecco arrivare Malika Ayane, con “E Se Poi“. Con il codice 11, la biondissima cantante interpreta un brano scritto da Giuliano Sangiorgi: “Ma senza di noi ho ancora quella strana voglia di sentirmi sola… (il resto del testo qui) 

ayane

Ore 22:49 – Sale sul palco Claudio Bisio, pronto per il suo monologo. Il comico passa da Topolino all’attuale panorama della politica in Italia. “Tutti  a casa”, suggerisce, ma non i politici: noi elettori.

Ore 23:15– E’ il turno di Elio e Le Storie Tese con “La Canzone Mononota“, che porta il codice 12. Il gruppo si presenta sul palco con un travestimento diverso rispetto alle ultime due sere. “Che sciocco non aver pensato prima Alla canzone mononota, Una canzone poco nota Che si fa con una nota… (il resto del testo lo trovate a questo link)”

elioOre 23:22 – Tocca ad un applauditissimo Marco Mengoni, che viene dato da molti come il vincitore di quest’anno. Il suo brano “L’Essenziale” è infatti molto apprezzato dalla platea dell’Ariston: “Mentre il mondo cade a pezzi io compongo nuovi spazi e desideri che appartengono anche a te che da sempre sei per me…l’essenziale”. Il codice per votare la canzone è 13. Il testo della canzone invece lo trovate cliccando qui.

mengoniOre 23:28 – Fanno il loro ingresso sul palco gli ultimi concorrenti in gara: Simona Molinari e Peter Cincotti. Il duo, con codice 13, canta “La Felicità“. La canzone, allegra e pimpante recita così: “Ah la felicità, but i need you back, ah la felicità, non ricordo più che sapore ha la felicità… (leggi qui il resto del testo)”

moliari

Ore 23:35 – E’ arrivato il momento del super ospite Andrea Bocellidi cui vi abbiamo parlato ad inizio articolo. Il cantante propone “La Voce Del Silenzio” e si occupa anche di promuovere il nuovo album “Passione”. Proprio da quest’ultimo suo disco, ascoltiamo “Love Me Tender“, in cui il tenore è accompagnato al piano dal figlio Amos. L’ultimo brano interpretato per noi stasera da Bocelli è “Quizas Quizas Quizas“, sempre estratto dall’album “Passione“.

bocelli

Ore 23:53 – Il fenomeno del momento, Birdy, canta e suona sul palco dell’Ariston “Skinny Love“. La bravissima pianista Birdy, all’anagrafe Jasmine van den Bogaerde, è applauditissima dall’orchestra e dal pubblico.

birdy

Ore 00:04 – E’ il momento di consegnare il premio della critica Mia Martini e il premio per il miglior arrangiamento. Elio e Le Storie Tese vincono il premio della critica. Allo stesso modo il miglior arrangiamento, votato dai professori dell’orchestra di Sanremo, va sempre ad Elio e Le Storie Tese.

elio vessicchio

Ore 00:17 – Tra poco conosceremo i tre finalisti, ossia i tre artisti che si sono aggiudicati il podio. Arriva la busta, i finalisti sono: Elio e Le Storie TeseModàMarco MengoniTeniamoci pronti, dopo la pubblicità ci toccherà riascoltarli per l’ennesima volta…

Ore 00:30 – Tocca prima agli Elio e Le Storie Tese con “La Canzone Mononota“, codice 1. Seguiranno i Modà con “Se Si Potesse Non Morire”, a cui è stato assegnato il codice 2. Infine sarà il turno di Marco Mengoni e la sua “L’Essenziale”, codice 3. Per votare occorre chiamare il numero 894040 o mandare un sms al 47222.

Ore 00:51 –  Stop al televoto. Smettete di votare!

Ore 00:58 – Finalmente abbiamo il nome del vincitore del Festival di Sanremo 2013. Si tratta di Marco Mengoni!!! Grazie per averci seguito e buonanotte!

mengoni2

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui