Boosta fuori da Amici “Un’esperienza che rovina la musica”

12
Ott
2018
Pubblicato da:

Da cantante a personaggio televisivo, oggi Boosta dei Subsonica rinnega quell’esperienza affermando che mai la rifarebbe nella vita, perché in quel contesto a perdere di importanza è proprio la musica.

I talent dovrebbe scoprire talenti e dare grande spazio alla musica, ma a detta di coloro che hanno vissuto questa esperienza, dalla parte del cast dei giudici, c’è chi li etichetta in modo negativo.

Assolutamente non disposto a replicare una cosa simile è Boosta che alla quasi vigilia della nuova edizione di Amici di Maria De Filippi descrive la sua esperienza, e il talent, in modo negativo.

Non rifarei più Amici perché non mi sento a mio agio in quel contesto. – dichiara oggi alla stampa –Non perché non mi piaccia la tv ma perché mi piace troppo la musica che in quel contenitore passa in secondo piano. E poi quello che non capiscono quei ragazzi è che lo scopo è la musica, non il successo.

La scelta di mettersi in gioco fu assolutamente consapevole, ma con la speranza nel cuore di cambiare un po’ il corso delle cose e dare un aiuto vero e concreto ai ragazzi che custodiscono nel cuore il sogno di diventare artisti e riempire gli stadi. Oggi che tutto questo non è stato possibile e non è accaduto, Boosta (Davide Dileo) promette a se stesso che mai più accetterà qualcosa di simile.

Ho accettato il ruolo di professore di Amici sapendo di mettermi in gioco, semplicemente in un altro contesto, e facendo quello che mi piace e mi è sempre piaciuto. L’ho fatto con serietà e amore perché io faccio musica, questo so fare e vorrei che la musica fosse sempre esigenza, urgenza, e distrazione perché no, insomma… vera colonna sonora di vita. E posso con onestà dire che ho avuto la possibilità di farlo sempre durante questi mesi..

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più