X Factor 2015, concluse le auditions: ecco i cantanti ammessi ieri sera

X Factor 2015, concluse le auditions: ecco i cantanti ammessi ieri sera

25
Set
2015
Pubblicato da:

E’ andata in onda ieri sera su Sky Uno la terza e ultima puntata delle Auditions di X Factor. Prossimo step i Bootcamp, dove chi è stato ammesso si sfiderà e solo in 12 per ogni categoria andranno avanti. Ricordate però che ci sono solo sei posti per procedere agli Home Visit e nessuno sarà al sicuro finchè tutti non avranno cantato.

Ieri sera i primi ad esibirsi sono stati i Moseek, cresciuti con Muse, Bjork, Skunk Anansie e Radiohead. La rossa dalla voce intrigante e la sua band passano il turno. Bene anche Marco Gori che canta “Grace Kelly” di Mika e inizialmente va totalmente fuori tempo, ma poi si riprende e mostra le sue grandi doti vocali nel falsetto. Passano anche la sedicenne Enrica Tara, e il bizzarro Andrea Prestianni con il suo look stravagante, che fa impazzire tutti con la sua versione di “Paradise City” dei Guns N’ Roses.

Vanno avanti anche la grande voce di Davide Sciortino (andato a vivere a Londra perchè il mestiere di musicista in Italia non viene preso sul serio) e la sua fidanzata Alba Plano. Ottengono quattro sì anche Vittorio Andrei (in arte Cranio Randagio), The Crowsroads, Angel Gabriel Marmolejos, The Helèna e Eva Calvani.

Grande ironia e simpatia nel duo italo-britannico The Van Houtens, che presentano alla giuria un brano omaggio all’arte culinaria di Bologna dedicato a Giovanni Rana. Karmel Lizio ci tiene a cantare una sua canzone rap su un palco così importante e ha un piglio autoironico che coinvolge tutti: “Non Ho L’X Factor” è il suo brano, e passa il turno.

Sara Loreni da Fidenza si presenta sul palco con una Loop Station e un accento molto chic, come dice Mika. Tre sì per lei. Giacomo Runco in arte Eva porta un suo inedito “Qualcuno al Posto Mio” e sebbene non sia molto gradito dai giudici, il pubblico sembra apprezzare non poco il suo brano romantico e un po’ banale quindi alla fine la giuria vota per farlo andare avanti.

Le band Entropia, Vox Folla e Scream to Cows si guadagnano un posto ai Bootcamp così come gli strabilianti  Iron Mais: la Contessina, Jack Pannocchia, lo Scollo, il Ragazzo Nutria, Marco Stalla e Testa di Cane. La band si esibisce in due inediti con un genere country o per meglio dire agricolo.