Willie Peyote all’Ariston porta la battaglia per le riaperture

Willie Peyote all’Ariston porta la battaglia per le riaperture

24
Feb
2021
Pubblicato da:

Non c’è pandemia o virus nella canzone di Willie Peyote, il brano Mai dire mai (La Locura) è candidato al premio della critica Mia Martini e parla della voglia di ripartire.

 “Andando a Sanremo non avrei potuto prescindere dal tema delle riaperture – racconta nell’intervista rilasciata ad AdnKronos –  perché è la cosa che mi tocca di più, sia a livello professionale che umano: io, i miei musicisti, abbiamo bisogno di tornare a suonare, è il motivo per cui facciamo questo lavoro. C’è gente che quest’anno hanno dovuto trovarsi un altro lavoro per sopravvivere, da Amazon, nei supermercati, e questa cosa non può passare sotto silenzio. Rispetto troppo i miei musicisti per andare sul palco e far finta che loro non esistano”.

“Non voglio insegnare niente a nessuno e non voglio neanche fare il paraculo –spiega – però non mi sentivo di poter prescindere dal discorso che noi è un anno che non lavoriamo”.

“Io sono positivamente impressionato dal grande fermento che c’è musicalmente in Italia – sottolinea – non vorrei quindi essere considerato un ‘boomer’ che critica i giovani d’oggi. Il discorso è più ampio, io nel pezzo non me la prendo con gli artisti ma con le major, le case discografiche, gli addetti ai lavori, i giornali di musica… Ci sono tante cose interessanti nel panorama musicale, anche in gara a Sanremo, molto innovativi. Ma da qui a dire che è tutto bello il contesto e come lo viviamo, no”.

Descrizione: https://cdnb.4strokemedia.com/carousel/images/sky-logo-white.png
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui