Vasco Rossi “Voglio morire sul palco” progetti e concerti per il 2019

18
Giu
2018
Pubblicato da:

Torino, Padova, Roma, Bari… il rocker non si ferma con il suo tour estivo e anzi, pensa già al prossimo anno, perché da quello che dice lui senza musica proprio non sa stare.

Classe 1952, Vasco Rossi colleziona oltre 40 anni di carriera, decine e decine di successi, milioni di copie vendute nei suoi album in Italia e centinaia di concerti, tra cui il record italiano Modena Park. Dopo le oltre 100mila persone arrivate a Bari per i due concerti del fine settimana di giugno, il Blasco è partito alla volta di Messina ma prima di intraprendere il nuovo viaggio si è lasciato andare a qualche piccola “modesta” riflessione.

Come qualità della performance musicale e coinvolgimento emotivo di tutto il popolo che assiste e vive il concerto non esistono eguali. Non dovrei essere io a dirlo ma questo non significa che non sia vero. – dichiara lui al Giornale di Puglia – Capisco che la cronaca nella sua narrazione tenda a dover uniformare sempre un pò tutti i fenomeni che descrive ma ci sono delle belle differenze. Uno dei motivi è senza dubbio una band selezionata nel tempo e organizzata come una squadra dove ogni musicista è un grande talento nel suo ruolo. L’altro è che io ho cominciato con una lunga gavetta di anni di concerti dal vivo, davanti a un pubblico spesso ostile che non conosceva le mie canzoni e quindi dovevo convincerli e farli divertire.”.

Nelle ultime interviste aveva dichiarato, usando proprio queste parole, il suo desiderio di morire sul palco, lasciando intendere che nell’aria ci sarebbero già i progetti per il prossimo anno.

Un tour probabilmente, ma forse anche nuova musica, dei nuovi inediti e chissà magari anche un nuovo album.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui