Vasco Rossi, Tiziano Ferro, Mara Venier e Fiorello: tutti i volti della mostra fotografica al Maxxi di Roma

15
Set
2020
Pubblicato da:

Si intitola The People I like la mostra che accosta, apparentemente in maniera casuale ma costruendo un dialogo immaginario, personaggi come Barack Obama e Fiorello, Monica Bellucci e Vasco Rossi, Marco Pannella e Bebe Vio, Roberto Bolle e Luciana Littizzetto.

Apre il 15 settembre, al MAXXI di Roma, la mostra Giovanni Castel. The people I like”, a cura di Uberto Frigerionella quale il maestro fotografo si svela nella sua più intima autenticità e consacra il “ritratto” opera artistica d’eccellenza.

Sono 200 i ritratti in esposizione attraverso i quali Gastel documenta una parte importante del suo lavoro d’artista in oltre quarant’anni di attività. Modelle, attrici, artisti, operatori del settore, vip, cantanti, musicisti, politici, giornalisti, designer, cuochi fanno parte del caleidoscopio di fotografie esposte senza un ordine preciso, o un’appartenenza ad un determinato settore o categoria.

“Barack Obama l’ho incontrato a un cocktail. Gli ho chiesto: ma come mai gli Stati Uniti hanno eletto questo presidente dopo di lei? E lui è scoppiato nella risata che vedete in foto. Quasi liberatoria. Come ha detto il suo staff, c’è tutta la storia del popolo nero dentro”. E poi Bolle, in calzamaglia, per una volta seduto in platea. “Ai miei allievi dico sempre: scartate le prime due-tre idee che vi vengono in mente, perché le hanno già pensate tutti. Troppo facile ritrarlo sul palco, come la grande star che è, bello e splendido. Mi interessava di più il suo animo, l’uomo pensoso e riflessivo, forse persino stanco. Anche se lui non vuole mai mostrarlo”. E ancora Fiorello, Zucchero, l’editore appena scomparso Franco Maria Ricci, Monica Bellucci, Marco Pannella, Tiziano Ferro, Vasco Rossi o Bebe Vio, alla quale ha detto: “Tu non sei menomata, sei un super eroe. Racconti quello che saremo tra 100-200 anni”.

Così Giovanni Gastel, il Maestro della fotografia, da sempre conteso dalle più alte riviste di Moda (e non solo), celeberrimo per i suoi still life, nipote del regista del Gattopardo Luchino Visconti, debutta al Museo Maxxi di Roma, fino al 22 novembre, con la “prima mostra organica di ritratti della mia vita”.

 

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui