Ultimo appuntamento con Francesco Renga “All’inizio pensavo di non farcela”

27
Dic
2019
Pubblicato da:

Francesco Renga terrà l’ultimo concerto italiano de “L’altra metà tour” a La Spezia. La data, inizialmente fissata per lo scorso 20 dicembre, è stata spostata a questo venerdì 27 dicembre a causa dell’emanazione di un’allerta meteo rossa.

Quello del 2019 di Francesco Renga è stato un tour breve ma molto intenso, tanto che oggi l’artista arrivato all’ultimo concerto confessa di aver avuto paura di non farcela “All’inizio, non ve lo nascondo, il tour mi era sembrato lungo e faticoso, 50 date in un tempo così ristretto penso sia un vero record! Ero un po’ spaventato… ce la farò?! ….e la mia gente avrà la mia stessa voglia di ritrovarsi?! Poi tutto è partito… e su ogni vagone ad ogni fermata abbiamo fatto il pieno di emozioni, pianti, gioia, amore, amore…Amore.”.

L’ultima data in calendario è quella del 27 dicembre a La Spezia presso il Teatro Civico.

“50 concerti, 50 feste… 50 appuntamenti con voi, con la magia. In mezzo c’è stato pure un Natale che alla fine abbiamo praticamente passato assieme… come una grande famiglia: AUGURI!” ha proseguito sui social nella giornata di oggi, a poche ore da questo appuntamento conclusivo.

La data a La Spezia fa parte del tour di presentazione de “L’altra metà”, suo ultimo album di inediti pubblicato il 19 aprile 2019 per Sony Music, ottavo disco in studio della sua carriera. Pertanto, in scaletta ci aspettiamo molte delle canzoni contenute in quest’ultimo capitolo discografico, tra cui il singolo presentato a Sanremo 2019 “Aspetto che torni” e brani come “L’odore del caffè, “Prima o poi”, “L’unica risposta”. Francesco Renga canterà anche i suoi precedenti grandi successi, canzoni che hanno segnato il suo percorso artistico come “Angelo”, “La tua bellezza”, “Meravigliosa”, “Guardami amore” e tante altre.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui