Taylor Swift vittima di bullismo dal manager di Justin Bieber

02
Lug
2019
Pubblicato da:

La vicenda che lega negativamente la cantante Taylor Swift e Scooter Braun, manager di Justin Bieber, sta facendo grande notizia nel mondo della musica internazionale. La denuncia della cantante ha ottenuto il sostegno di tantissimi colleghi di ambo i sessi.

La cantante ha accusato il manager di essere stato un bullo nei suoi confronti e di non averle dato la possibilità di possedere la sua musica, dopo che Braun ha acquistato la Big Machine Label Group, che possiede gli album di Tay Tay usciti fino a oggi.

La cantante ha pubblicato una lunga lettera di accuse nei confronti del manager, ripercorrendo quello che, a suo dire, ha dovuto subire.

“Per anni ho chiesto, implorato di poter essere la proprietaria del mio materiale. Invece, mi è stata solo offerta la possibilità di firmare ancora una volta con la Big Machine Records” scrive lei “Me ne sono andata perché sapevo che una volta che avessi firmato, Scott Borchetta avrebbe venduto l’etichetta, vendendo me e il mio futuro. Ho dovuto prendere la difficile decisione di lasciarmi il passato alle spalle”.

Dopo queste prime parole, arriva l’attacco contro Braun “Si è comprato i miei master. Per anni ho dovuto sopportare un incessante e manipolativo bullismo da parte sua. Proprio come quando Kim Kardashian ha orchestrato una mia telefonata (registrata illegalmente) finita per caso in rete e Scooter si è preso due nuovi clienti per bullizzarmi sul web. O, ancora, quando il suo cliente, Kanye West, ha girato un video a luci rosse senza il mio permesso, dove mi si vede nuda. Adesso Scooter mi ha spogliato del lavoro della mia vita, che non ho avuto la possibilità di comprare. Sintetizzando, la mia eredità musicale è ora nelle mani di qualcuno che ha cercato di distruggerla”.

“Questo è quanto di peggiore mi potessi immaginare ha infine concluso la donna. Dalla sua parte si sono schierate in tantissime: tra i nomi più noti del mondo della musica ci sono Halsey, Cara Delevingne  la madre di Selena Gomez mentre nella posizione opposta, e quindi a sostegno del manager, i suoi clienti Justin Bieber e Demi Lovato.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui