Suor Cristina, primo singolo: “Trasformo Like A Virgin in una preghiera”

20
Ott
2014
Pubblicato da:

Molti di voi temevano questo momento, e adesso che è arrivato chissà quale sarà la reazione. Suor Cristina, reduce dal successo di The Voice ma dal successivo flop del singolo “Lungo La Riva“, pubblicherà a novembre il suo album di debutto “Sister Cristina“, anticipato oggi da un singolo apripista: la cover di “Like A Virgin” di Madonna.

Una decisione coraggiosa, soprattutto per le critiche che potrebbe scatenare sul web, ma la suora assicura: “l’ho scelta senza nessuna volontà di provocare. L’abbiamo trasformata in qualcosa di più simile a una preghiera laica che a un brano pop”.

Alla rivista Avvenire, Suor Cristina ha rilasciato un’intervista spiegando che a scegliere il brano è stata lei in persona: “Leggendo il testo, senza farsi influenzare dai precedenti, si scopre che è una canzone sulla capacità dell’amore di fare nuove le persone. Di riscattarle dal loro passato. Ed è così che io ho voluto interpretarla. Per questo l’abbiamo trasformata dal brano pop-dance che era, in una ballata romantica un po’ alla Amos Lee“.

Il progetto musicale non servirà per arricchire la religiosa ma per aiutare chi più ne ha bisogno: “Ho fatto voto di povertà – ha detto la Scuccia – useremo tutto il ricavato per aiutare i progetti della congregazione”.

Ecco la tracklist dell’album di debutto di Suor Cristina:

  • “Try” (Pink)
  • “Like a virgin” (Madonna)
  • “Somewhere only we know” (Keane)
  • “Blessed be your name” (Matt Redman)
  • “Fix you” (Coldplay)
  • “I surrender”
  • “True colors” (Cyndi Lauper)
  • “Price tag” (Jessie J)
  • “Perto, longe ou depois (Ordinary world)” (Rosa de Saron)
  • “Fallin’ free”
  • “L’amore vincerà”
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui