Si accendono i riflettori su Sanremo, Amadeus “Un festival che guarda al futuro”

14
Gen
2020
Pubblicato da:

Il Festival di Sanremo parte ufficialmente, oggi si è tenuta la prima conferenza stampa ufficiale con tutti i protagonisti di questa edizione, dal conduttore Amadeus a Tiziano Ferro in diretta tv, a tutte le donne che accompagneranno la gara.

Quando il 2 di agosto ho ricevuto la telefonata dell’azienda per la chiamata a Sanremo è stata una grandissima emozione – ha esordito il nuovo conduttore, che dovrà portare quest’anno il Festival ad ottenere risultati ancora più spettacolari di quelli raggiunti nelle passate edizioni da Claudio Baglioni “Per me è un sogno. Sanremo è un evento, è famiglia, è una caratterista italiana. Il mio primo pensiero è stato quello di fare un festival che potesse stupire, senza che fosse solo celebrativo rispetto al passato, alla storia. ma sarà un Sanremo che guarda al futuro. Per dare un segno di discontinuità rispetto al passato e sancire il rapporto con la città io non starò solo all’Ariston, ma uscirò anche all’esterno”.

Ecco come sarà il suo Sanremo Quando ho chiamato i cantanti in gara tutti erano entusiasti. Li abbiamo presentati il 6 gennaio e non era mai successo. la cosa più bella per me è stata quella di poter ascoltare 842 giovani e più di 200 canzoni dei big per sceglierne 24. Non ho dormito la notte, ma sono orgoglioso di quello che ascolterete. Come criterio ho scelto la musica, non altro. I miei compagni saranno Fiorello, con cui ho un rapporto di grande amicizia da 35 anni, e Tiziano Ferro, la cui presenza qui sarà costante. Ci sarà ovviamente anche Benigni. Ci saranno tante donne, a partire da Antonella Clerici, Mara Venier, le giornaliste Laura Chimenti, Diletta Leotta, Emma D’Aquino Rula Jebreal, poi Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu, famosissima in Albania, e Monica Bellucci, che sarà presente durante la seconda sera, e Georgina Rodriguez, che sarà con noi nella serata di giovedì”.

Anche se con un video non poteva mancare la presenza di Tiziano Ferro che sarà quest’anno una presenza fissa per tutte le serate “Non vedo l’ora di cominciare. Ma non so ancora cosa farò”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui