Scontro tra Nina Zilli e Matteo Salvini, lui l’accusa e lei lo manda pubblicamente a fan****

Scontro tra Nina Zilli e Matteo Salvini, lui l’accusa e lei lo manda pubblicamente a fan****

27
Lug
2018
Pubblicato da:

Una storia lunga ma rimasta fino ad oggi lontana dalla stampa, quella che lega la cantante Nina Zilli al ministro degli interni Matteo Salvini. Bisogna tornare indietro di quasi tre settimana fino al 5 luglio.

In quei giorni in rete circolavano assiduamente le immagini dei piccoli migranti annegati, alle quali ruotava attorno anche l’accusa di essere foto finte. Queste stesse immagini sono state usate dalla cantante, durantil concerto a Comacchio, come sfondo di un momento della serata: mentre le foto passavano sullo sfondo del suo palco, lei si è fatta prendere dal momento e a mandato letteralmente a fan***o Matteo Salvini, considerato da molti la causa di tutto questo.

Lo staff del ministro degli interni ha ripreso in queste ultime ore il video di quel momento, lo ha pubblicato sui social commentando con ironiaAbbiamo una vincitrice per il premio ‘Furbizia’ dell’estate 2018!”.

Il ministro degli interni ha poi tenuto ad affermare che la cantate lo abbia insultato usando soldi pubblici.

Nina Zilli ha dal canto suo replicato, spiegando la situazione ma senza tornare sui suoi passi “Mi sono fatta prendere dall’enfasi e ho detto quell’insulto. Me ne scuso, forse avrei dovuto dire abbasso, per quanto il vaffa sia stato sdoganato. Ma rimango della mia opinione, non ce la si prende con i bambini e con chi scappa dalla guerra.