Sanremo 2013: la prima serata in diretta (12/02)

12
Feb
2013
Pubblicato da:

La 63°edizione del Festival Di Sanremo sta per iniziare, e noi la seguiremo live per voi. Quest’anno la kermesse canora più amata dagli italiani si terrà dal 12 al 16 febbraio e sarà presentata da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. La direzione artistica è a cura dello stesso Fazio, la regia è di Duccio Forzano e l’orchestra sarà guidata dal maestro Mauro Pagani. Basta divagare: in diretta dal Teatro Ariston, siamo pronti a seguire insieme a voi il Festival di Sanremo:

Pare che il primo ad esibirsi sarà Marco Mengoni, ma ancora non è stato reso noto con quale dei due brani inizierà. Quest’anno, come ricorderete, ogni cantante ha diritto ad 8 minuti sul palco, nei quali canterà ben due canzoni. Indiscrezioni vedono l’entrata in scena di Luciana Littizzetto vestita da principessa e a bordo di una carrozza. A tra poco per la diretta della prima serata di Sanremo!

Ore 20:48 – Inizia il festival. Piccolo omaggio del coro dell’arena di Verona a Giuseppe Verdi, di cui quest’anno si celebra il bicentenario della nascita. Come anticipato, Luciana Littizzetto ha fatto il suo ingresso a bordo di una carrozza, vestita di nero e salutando il pubblico a mo’ di principessa Kate.

Ore 21:12 – “Mentre il mondo cade a pezzi, io compongo nuovi spazi e desideri che appartengono anche a te, che da sempre sei per me… l’essenziale”. Come previsto a cominciare è Marco Mengoni, che canta, visibilmente emozionato,L’Essenziale” (potete leggere il testo qui). Il secondo brano portato a Sanremo dal giovane artista è Bellissimo“, scritto da PacificoNannini-Tagliapietra (Clicca qui per il testo). Vi ricordiamo che il codice per votare Mengoni è 1 per “L’Essenziale” e 2 per “Bellissimo“.

Ore 21:25 – Prosegue la gara il brano “L’Essenziale“.

Ore 21:27 – Tocca a Raphael Gualazzi. Il giovane musicista propone come primo brano Senza Ritegno” (codice 1, leggi il testo qui). Il secondo si chiama inveceSai (Ci Basta Un Sogno)” (codice 2, leggi il testo qui.)

Ore 21:40 – Tra i due brani ad avere la meglio è “Sai (Ci Basta Un Sogno)“. Sarà questo il brano con cui Gualazzi parteciperà al Festival.

Ore 21:50 – Sale sul palco Daniele Silvestri. Elegantissimo e di grande fascino (compiere gli anni deve fargli bene, va verso i 45), canta prima A Bocca Chiusa che si esibisce con Renato Vicini (clicca qui per il testo) e poi “Il Bisogno Di Te“: “Io divido con te ogni singola idea, quando chiami io corro da te che nemmeno Mennea, Posso fare di te la mia sola mania, allora adesso giurami di non andare via…” (puoi leggere qui il testo completo).  Prosegue la gara “A Bocca Chiusa“.

Ore 22:05 – Adesso ascoltiamo i prossimi cantanti in gara, che sono Simona Molinari e Peter Cincotti. Scritta da Lelio Luttazzi,Dr. Jekyll And Mr. Hide è energica, ritmata e coinvolgente (il testo qui!). La seconda canzone proposta da questa bella coppia è La Felicità, combinazione della lingua italiana e di quella inglese (clicca qui per leggere il testo). Passa il turno “La Felicità“.

Ore 22:25 – Non ha riscosso molto successo l’arrivo di Maurizio Crozza sul palco di Sanremo, accolto con fischi, urla e “vai via, niente politica!”. Il comico è stato trattato davvero male dalla platea dell’Ariston, e Fazio è dovuto intervenire per difenderlo. Sebbene le elezioni siano davvero vicine, e si era promesso di non parlare di partiti e politici, non sembra corretta la reazione del pubblico, che l’anno scorso ha gradito la farfallina di Belen e gli erroracci della Canalis senza ribellarsi troppo, e quest’anno impedisce l’intervento di Crozza ancor prima che inizi a parlare.

Ore 23:10 – E’ l’ora di dare il benvenuto ad un gruppo: ecco Marta Sui Tubi con Dispari. I tre ragazzi portano qualcosa di stravagante e insolito sul palco dell’Ariston, chissà se verrà compreso e apprezzato. Potete leggere il testo di questo primo brano cliccando qui. Per quanto riguarda il testo della seconda proposta, Vorrei, potete leggerla cliccando qui. Riesce a spuntarla “Vorrei” con il 63% di preferenze.

Ore 23:30 – Arriva Maria Nazionale, che decide di non scendere dalle scale principali ma di entrare in studio da una porta secondaria. Di Enzo Gragnaniello, Quando Non Parlo; canta Maria Nazionale, dirige l’orchestra il maestro Beppe Vessicchio. La seconda canzone è E’ Colpa Mia. Il testo del primo brano lo trovate qui, per il secondo, invece, che prosegue la gara, vi basta cliccare qui.

Ore 23:50 – Arriva sul palco il super ospite italiano Toto Cutugno. Il cantante ritira un premio consegnato dal calciatore Angelo Ogbonna e si lascia andare in una breve intervista con Fabio Fazio. Subito dopo canta, insieme a tutto il pubblico dell’Ariston e al coro dell’armata rossa, il suo grande successo L’Italiano“, presentata al Festival di Sanremo del 1983 e in quell’anno classificata quinta. Toto Cutugno canta anche in russo, visibilmente commosso e appassionato. Segue un omaggio a Domenico Modugno e alla sua “Nel Blu Dipinto Di Blu“.

Ore 00:12 – E’ il momento dell’ultima cantante in gara per stasera, Chiara Galiazzo. La neo vincitrice di X Factor canta L’Esperienza Dell’Amore: “L’esperienza dell’amore ti viene addosso come un treno, Non te l’aspetti ed hai paura però non puoi più farne a meno, è un desiderio che ti afferra, che ti sommerge come un’onda… (leggi il testo completo qui)”. Il secondo brano proposto è “Il Futuro Che Sarà“, e potete consultarne il testo qui. Continua la lunga corsa verso la serata finale la canzone “Il Futuro Che Sarà“.

La prima serata della 63°edizione del Festival Di Sanremo si è conclusa. Le canzoni rimaste in gara sono:

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui