Record di ascolti e vendite per la musica di DMX dopo la morte

Record di ascolti e vendite per la musica di DMX dopo la morte

13
Apr
2021
Pubblicato da:

DMX non ce l’ha fatta. Il rapper ha perso la sua battaglia il 10 aprile 2021 per la vita dopo essere rimasto in stato vegetativo per una settimana a causa di un attacco di cuore provocato da una overdose.

Ma dopo la sua morte, è successo qualcosa di inaspettato (o quasi). La sua discografia è andata a ruba! Earl Simmons, questo il nome all’anagrafe, ha pubblicato tra il 1998 e il 2021 7 album musicali e nel 2014 è diventato il quinto artista rap e hip-hop ad aver venduto più dischi dal 1991 negli Stati Uniti, contando 23,3 milioni di copie.

Ecco che dopo la sua prematura scomparsa il 9 aprile a soli 50 anni per via di un’overdose, la sua musica ha subito un boom di ascolti e di vendite incredibile: addirittura del 1000%. L’artista, scomparso per un arresto cardiaco, è tornato a conquistare le classifiche con la sua musica, stando a quanto riferito dall’edizione americana del magazine Billboard.

Secondo quanto riferito, tra il 9 e il 10 aprile si sarebbe registrato un aumento di ascolti del 928% sulle sue principali piattaforme, pe run totale di quasi 75 milioni di ascolti on demand.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui