Radio Italia, nel 2019 doppio concerto estivo a Milano e Palermo

Radio Italia, nel 2019 doppio concerto estivo a Milano e Palermo

16
Feb
2019
Pubblicato da:

Radio Italia annuncia l’abituale appuntamento con la musica italiana. Quest’anno il concerto si sdoppia nelle città di Milano e Palermo, con grande gioia da parte dei giovani del sud Italia che nel 2018 hanno dovuto rinunciare a questo appuntamento.

Il concerto con la musica italiana si svolgerà a Milano, Piazza Duomo, lunedì 27 Maggio, e a Palermo, Foro Italico, sabato 29 Giugno. Queste le parole di Mario Volanti, editore dell’emittente radiofonica “Doppio impegno e doppio divertimento. Per quanto riguarda Piazza Duomo a Milano, RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO è diventato un appuntamento che ogni anno viene atteso dal pubblico e dagli artisti, e ogni anno c’è la certezza di partecipare a un evento unico. Tornare a Palermo è rivivere una grande emozione che ha riempito di gioia la città, la Sicilia e tutti gli artisti che ci hanno dato la possibilità di realizzare quello che era un sogno. Stiamo lavorando per riuscire a ricreare due grandi eventi e speriamo di riuscirci al meglio. Ringrazio il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, e le loro amministrazioni, per aver creduto in RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO e per la collaborazione che c’è stata e ci sarà fornita”.

Ancora sconosciuta la lista dei partecipanti di questa estate, ma sicuramente non mancheranno i volti che hanno partecipato all’ultimo festival di Sanremo come Mahmood, Ultimo, Irama, Anna Tatangelo, Nek, Francesco Renga, Briga e tantissimi altri artisti che pubblicheranno i nuovi album musicali entro l’estate.

Grande gioia da parte del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che sottolinea l’importanza di questo evento come tradizione consolidata e irrinunciabile della città meneghina “RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO è una tradizione del palinsesto milanese. La forza di Milano è di fare una serie di attività e di andare avanti. Mi auguro che questo concerto vada avanti in eterno, certamente essendo arrivati all’ottava edizione ha dimostrato di essere qualcosa di veramente amato dai milanesi”.