Prince Michael Jackson dopo la scomparsa del padre “Le accuse contro di lui le ignoriamo”

25
Giu
2018
Pubblicato da:

Sono passati 9 anni oggi dalla scomparsa di Michael Jackson e tante cose vengono alla luce, inclusa quella rarissima intervista rilasciata dal figlio Prince in cui parlava del suo rapporto con il padre.

Al Los Angeles Time il giovane figlio d’arte aveva raccontato molto: dall’amore per la musica, il rapporto con la privacy essendo un personaggio in vista, il rapporto con il padre e quello con i tabloid.

Da sempre accusato di molestie ai danni di minori, Michael Jackson è finito più e più volte sulle prime pagine dei giornali, rischiando di mettere in cattiva luce tutta la famiglia, compresi i suoi figli allora molto piccoli.

Alla morte del padre, Prince aveva solo 12 anni e oggi che inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo per inseguire il sogno di diventare un regista, rivela alcuni dettagli di quegli anni.

“Dopo la sua morte siamo stati bombardati da qualunque cosa, comprese le accuse di molestie a minori, abusi sessuali e tutto quello che negli anni si è riversato sulla sua figura. Fu uno shock, arrivò tutto all’improvviso, ma abbiamo imparato a conviverci semplicemente ignorando tutto” ha raccontato il giovane, sottolineando che la stampa non è mai riuscita a togliere loro il sorriso o rovinare il ricordo del padre.

Prince porta sulle spalle un nome importante, ma nonostante questo sta cercando di farsi strada da solo “Ha modellato quello che sono oggi grazie alla mia famiglia, ma ho sempre voluto cercare un posto nella produzione. Mio padre mi chiedeva cosa avessi voluto fare da grande e la mia risposta era produrre e dirigere – spiega, ricordandone gli insegnamenti – Mi disse di non credere a qualcuno solo perché quella che diceva sembrava una buona idea, ma fai le tue ricerche. Ci sono un sacco di persone che vogliono interagire con noi solo per quello che siamo.”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui