Polemica di Elettra Lamborghini per le foto nere “Postano quelle foto e sono i peggio razzisti”

03
Giu
2020
Pubblicato da:

Elettra Lamborghini non rimane in silenzio davanti alle centinaia di foto nere apparse sui social, Instagram in particolare, nella giornata del 2 giugno 2020, quando in Italia si festeggia la Festa della Repubblica.

La cantante, nota per non avere mai peli sulla lingua nell’esprimere i suoi pensieri, se l’è presa con il #BlackoutTuesday. Tutte quelle foto con lo sfondo nero postate per sostenere il movimento Black Lives Matter e George Floyd ucciso mentre era sotto custodia della polizia di Minneapolis non le sono andate a genio.

“Siete i peggiori razzisti”, tuona su Instagram, attaccando uno per l’altro tutti coloro che hanno pubblicato tale immagine. “Non mi piace pubblicare quello che pubblicano gli altri – spiega – mi sta sul c….o la gente che non sa neanche cosa sta succedendo nel mondo e posta foto solo perché è la tendenza”.

Non si ferma qui il suo messaggio “Oggi è la giornata che bisogna mettere la foto nera, e poi sono i peggio razzisti, io non ci sto, se foste così tutti buoni non sarebbe un mondo di merda, quindi non fate gli ipocriti”.

Prosegue ancora paragonando questa situazione a quella dell’immigrazione di alcuni mesi fa “Voi siete gli stessi che qualche mese fa ve la prendevate quando sbarcavano le madri e i bambini, siete gli stessi che giudicano dal colore della pelle. Non sapete guardare al di là del vostro naso, non capite a bellezza che ci può essere di fronte a una cultura differente… così non andiamo da nessuna parte”.  

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui